Denise Capezza

0
110

Chi è

  • Nome: Denise Capezza
  • Età: 30 anni
  • Data di nascita: 7 novembre 1989
  • Professione: Attrice
  • Luogo di nascita: Napoli
  • Altezza: 171 cm
  • Peso: 54 kg
  • Segno zodiacale: Scorpione
  • Profilo Instagram: @denisecapezzaofficial

Biografia

Nata nel 1989 a Napoli, la giovane Denise cresce nella sua città natale maturando una forte passione per la danza.

Contrariamente a quanto sia lecito attendersi da una talentuosa attrice, infatti, Denise muove i primi passi nel mondo della recitazione solamente in un secondo momento. La prima parte della sua giovinezza è invece incentrata soprattutto sulla danza classica e moderna, che seguirà con passion fino all’età di 20 anni.

Purtroppo, un grave infortunio al ginocchio la costringerà ad abbandonare il suo sogno e… a iniziare a dedicarsi alla recitazione, frequentando il Teatro Elicantropo di Napoli. Ben presto, inizieranno ad arrivare le prime soddisfazioni professionali.

Insomma, come avviene spesso nelle persone con grande personalità, le difficoltà e le delusioni che sono sorte in seguito all’aver abbandonato forzatamente le scene della danza, non l’hanno affatto scoraggiata: Denise ha infatti riposto tutta la propria grinta e passione in un altro settore, dal quale ha ottenuto evidenti riconoscimenti positivi!

denise capezza
@denisecapezzaofficial [IG]

Lavoro e carriera

La carriera di Denise Capezza come attrice inizia subito dopo aver frequentato il Teatro Elicantropo di Napoli e aver studiato alla scuola aperta da Beatrice Bracco a Roma.

In particolare, il primo grande lavoro è legato all’aver preso parte a una campagna pubblicitaria della Qatar Foundation e a un episodio dell’ottava stagione della fortunata serie tv Don Matteo, nel 2011. Quindi, l’anno successivo, entra a far parte della serie televisiva turca Ucurum: proprio in Turchia Denise riuscirà a togliersi alcune importanti soddisfazioni professionali, divenendo protagonista di diverse produzioni tv e cinematografiche.

La grande popolarità in Italia arriva però solo nel 2016, quando vestirà i panni di Marinella nella serie tv Gomorra. Peraltro, come vedremo nelle prossime righe, l’esperienza in Gomorra sarà molto importante anche per quanto concerne la sua vita privata e sentimentale, visto e considerato che conoscerà quello che risulta essere il suo attuale fidanzato. Nel 2017 prenderà poi parte al cortometraggio pubblicitario di Paolo Sorrentino Killer in Red per Campari.

Nel 2018 interpreta invece Chiara, protagonista di uno degli espido del film commedia San Valentino Stories, con sceneggiatura di Alessandro Siani. Quindi, nel 2019 un altro personaggio piuttosto popolare, quello di Natalia, nella seconda stagione della serie tv Baby, diretta da Andrea De Sica e Letizia La Martire, e distribuita sulla piattaforma streaming Netflix.

denise capezza
@denisecapezzaofficial [IG]

Vita privata

Nonostante sia un personaggio piuttosto in vista nel mondo delle produzioni tv e cinematografiche italiane, della vita privata di Denise Capezza non si sa molto. Tuttavia, la giovane non ha mai fatto mistero della sua relazione d’amore, con un legame sentimentale nato proprio sul set di Gomorra: il fidanzato di Denise è infatti Michele Rosiello, coetaneo della giovane, anch’esso reduce da alcuni studi di recitazione presso la Scuola di Cinema di Napoli e, poi, presso la Scuola d’arte cinematografica Gian Maria Volontè.

denise capezza
@denisecapezzaofficial [IG]

Curiosità

  • Denise conosce il turco. Per poter prendere parte alla serie tv che le ha dato popolarità nel Paese, infatti, ha dovuto studiare per tre mesi, in maniera intensa, la lingua locale.
  • Il profilo Instagram di Denise è molto seguito, e i suoi follower non vedono l’ora di avere gli ultimi aggiornamenti sulla sua vita!
  • Attualmente Denise vive a Napoli, la sua città.
  • È apparsa anche in un videoclip, Che dio mi benedica, di Luchè, per la regia di J. Dama.

Video e voci correlate

  • Denise Capezza insegna a parlare il napoletano | YouTube
  • Denise Capezza, la biografia | Wikipedia
  • Intervista a Denise Capezza: “Lasciatemi parlare” | Vanity Fair