Alessandro Giallocosta

0
137

Chi è

  • Nome: Alessandro Giallocosta
  • Luogo di nascita: Firenze
  • Altezza: 1,85 m
  • Professione: attore
  • Profilo Instagram Ufficiale:@giallocosta

Biografia e carriera

Alessandro Giallocosta è un attore italiano di cui si sa davvero poco. Sono pochissime le informazioni riguardanti la vita privata di Alessandro Giallocosta, ma possiamo ripercorrere la sua vita professionale. Ormai da anni, infatti, Alessandro Giallocosta è attivo soprattutto nel mondo delle fiction italiane, anche se ha partecipato a diverse produzioni cinematografiche.

La prima apparizione di Alessandro Giallocosta nella TV italiana la ritroviamo nel 2007 su Rai Una in una produzione, una miniserie TV, dal titolo “Don Bosco” girata accanto a Lina Sastri e Flavio Insinna. La regione era di Ludovico Gasparini e in questa serie TV il ragazzo interpretava Antonio Bosco.

La formazione di Alessandro Giallocosta è avvenuta grazie a quello che diventerà uno dei “maestri” più grandi della sua istruzione recitativa: Michael Margotta. Questo è stato membro dell’Actors Studio di NYC e grazie alla frequentazione con lui Alessandro inizia a seguire workshop intensivi di training e script analisys e grazie a tutto questo lavoro diventa membro dell’Actor’s Center di Roma e il suo stile recitativo è definibile come un “lavoro di metodo”.

Grazie alla frequentazione con Doris Hicks, che fa parte ugualmente dell’actors studio di NYC, Alessandro ha l’occasione di conoscere il lavoro di Susan Batson che riuscirà anche incontrare e conoscere personalmente.

Alessandro Giallocosta è anche molto attivo a teatro: comincia una fervida attività di attore nel circuito del teatro off di Roma, costituito da Pierpaolo Sepe, Pino Quartullo e Luciano Melchionna ed è forte la propensione e l’amore che sviluppa per il teatro di Eduardo De Filippo verso il quale si sente molto portato.

Nella carriera di Alessandro Giallocosta c’è la partecipazione anche a diversi cortometraggi come Il Mare si è fermato, L’amore non esiste, Hotel Gallimand e anche in importanti produzioni televisive italiane come Aldo Moro, Ris, Un Medico in Famiglia e i Delitti del Bar Lume. L’attore fiorentino ha affrontato anche diversi ruoli in tante pellicole cinematografiche tra cui annoveriamo Interferenze, Matrimoni e altri disastri che sono tra i film dove vediamo Alessandro recitare.

La carriera di Alessandro Giallocosta debutta a livello internazionale nel 2013, con il film “Il futuro” che viene pubblicato in Cile, Germania, Nord America oltre che Italia. La regia è cilena, con la firma di Alicia Scherson e Rutger Houer, ed è un film realizzato basandosi sul romanzo di Roberto Bolano “Una Novelita Lumpen”. In questo film interpreta la parte di Bolognes insieme a Nicolas Vaporitis che interpreta il fratello Libio.

Questa pellicola viene selezionata tra i film premiati in numerosi festival stranieri come Sundance Film Festival, dove viene selezionata tra i dieci film migliori, oltre che alle competizioni di Rotterdam, Edimburgh e altre competizioni importanti.

Alessandro Giallocosta ha partecipato anche alla realizzazione di numerosi pubblicità in onda su TV e altri canali italiani ed esteri. Ad essere ricordata di più e la campagna, realizzata nel 2011, creata per Lavazza ad opera degli scatti del famoso fotografo Mark Seliger.

Tra i film famosi a livello internazionale dove troviamo Alessandro Giallocosta c’è un piccolo ruolo, recitato dall’attore fiorentino, nel film Lucy, girato tramite la regia di Luc Besson e dove ha avuto l’occasione di recitare accanto alla bellissima e bravissima Scarlett Johansson oltre che al mostro sacro del cinema Morgan Freeman.

Alessandro Giallocosta
@giallocosta (IG)

Curiosità

Uno dei film più belli usciti recentemente al cinema dove possiamo trovare Alessandro Giallocosta è 18regali, dove recita accanto a Vittoria Puccini. La trama del film vede come protagonista Alessio e la figlia Anna. L’uomo consegna alla figlia ogni anno un regalo lasciato dalla madre Elisa, morta prematuramente.

Il giorno del suo 18esimo compleanno Anna ha l’ultimo regalo da scartare della madre, ma qualcosa le è sempre mancato e il suo desiderio di ribellarsi la fanno fuggire dalla festa di compleanno che il padre ha organizzato per lei.

Viene cosi investita da una macchina che non l’aveva vista vagare per la strada sola e smarrita. Risvegliatasi la ragazza si ritrova davanti la madre, la donna che non ha mai conosciuto perchè scomparsa appena nata la bimba.

Grazie a quest’apparizione la ragazza avrà modo di scoprire e conoscere finalmente sua madre.

Video e voci correlate