Rosario Fiorello

0
72

Chi è

  • Nome: Rosario Tindaro Fiorello, conosciuto da tutti solo come Rosario Fiorello, Fiorello oppure Fiore
  • Età: 60 anni
  • Data di nascita: 16 maggio 1960
  • Professione: showman
  • Luogo di nascita: Augusta – Siracusa
  • Profilo Instagram ufficiale: @rosario_fiorello

Biografia

Rosario Tindaro Fiorello nasce ad Augusta, in provincia di Siracusa, nel 1960. Ha due sorelle, Anna e Catena. Ha anche un fratello, Beppe. Rosario Fiorello vive un’infanzia e un’adolescenza felici e spensierate. Studia al liceo scientifico e subito dopo la maturità decide di andare a lavorare nei villaggi turistici come animatore.

Ha un grande talento, capace senza alcuno sforzo di intrattenere tutti gli ospiti dei villaggi turistici e di farli divertire intensamente. Inoltre ha una bellissima voce e riesce anche ad imitare alla perfezione i più importanti personaggi famosi. Un ragazzo così non può di certo passare inosservato! E infatti nel 1981 incontra Claudio Cecchetto che decide di portarlo con sé a Radio Deejay. Questo è per Rosario Fiorello un vero e proprio trampolino di lancio, conduttore radiofonico, deejay, showman, cantante, un personaggio a tutto tondo che il grande pubblico impara presto ad amare.

https://www.instagram.com/p/B39H_shIl58/

Lavoro e carriera

Dopo il suo debutto a Radio Deejay, per Rosario è stato un crescendo di successi. Il programma che lo ha reso famoso al grande pubblico e gli ha permesso di diventare uno degli showman più amati, è senza dubbio “Karaoke” che gli permette anche di vincere il suo primo Telegatto, nel 1992. Tra gli altri programmi di successo di Rosario Fiorello, “Stasera pago io”, che gli permette di vincere altri Telegatti e Oscar della TV. Conduce poi altri programmi TV e riesce anche ad approdare nel 1990 al Festival di Sanremo. Inizia poi la conduzione di “Viva Radio 2”. Da questo programma radiofonico, viene realizzato il CD “W Radio 2”. Fiorello inoltre è spesso in tournée con molti spettacoli teatrali, tra cui ricordiamo “Volevo fare il ballerino”. Nel corso degli anni Rosario Fiorello lavora anche come doppiatore. Nel 2020 è presente come ospite fisso al Festival di Sanremo, al fianco di Amadeus.

Ma ancora non è tutto, perché Rosario Fiorello è un artista che sa sfruttare in modo impeccabile le nuove tecnologie. Si inventa quindi l’Edicola, una vera e propria rassegna stampa del tutto personale e personalizzata che inizialmente ha luogo solo su Twitter, poi si sposta anche su YouTube. Approda poi su Facebook e alla radio, sino a trasformarsi in una trasmissione televisiva, prima su Sky e poi su TV8. È uno dei primi format ad essere realizzato solo ed esclusivamente con lo smartphone e riesce a riscuotere un successo incredibile di pubblico. In seguito diventa il protagonista di “Viva Rai Play!”, uno show fruibile in ogni momento della giornata, direttamente da smartphone e tablet, pensato quindi per il pubblico odierno a cui avere degli orari ben precisi e prestabiliti proprio non piace.

Vita privata

Rosario Fiorello ha avuto molte fidanzate nel corso degli anni, tra cui ricordiamo Luana Colussi e Anna Falchi. Nel 1997 si lega a Susanna Biondo. Stanno insieme a lungo e dopo 7 anni di convivenza decidono di sposarsi. È il 2003 quando ha luogo il loro matrimonio, con una cerimonia intima e privata. Alle nozze infatti sono presenti appena 18 invitati. Dal loro amore è nata nel 2006 anche una bellissima bambina, di nome Angelica.

Susanna Biondo ha anche un’altra figlia, avuta da una precedente relazione, di nome Olivia. Rosario Fiorello si sente molto legato anche ad Olivia ed è stata proprio lei a scegliere il nome per la nuova arrivata in famiglia.

https://www.instagram.com/p/B3bvu6SIM1s/

Curiosità

  • Quando gli è stato chiesto che cosa gli piace della radio, ha risposto “La possibilità di dire le cose come stanno, senza censure. Ho detto più volte come la penso sulle canne, quanto sarebbe stupido arrestare qualcuno per uno spinello di troppo. Ho detto la mia opinione sui pedofili. Ammazzano i bambini, si fanno qualche anno di galera e poi escono. Inaccettabile”.
  • Rosario Fiorello nel corso di questi ultimi anni ha provato a fare di nuovo televisione, ma alla fine non c’è stato niente di concreto per lui. La radio dopotutto è la sua casa. Magari un giorno arriverà qualche proposta allettante, ma per il momento non sembra che questo sia tra i suoi obiettivi più impellenti.
  • Il giorno del suo compleanno, ha ricevuto una telefonata di auguri direttamente dal presenti della repubblica.
  • È tifoso dell’Inter.
  • Di recente ha affermato: “Quando ero piccolo pensavo che i sessantenni fossero quasi morti, quasi ad avere la bara in salotto. Adesso ce li ho io, ma ancora mi sento in forma. Solo che quando vai dal medico per dirgli che hai un dolore, ti risponde: per l’età che hai, va bene così”.
https://www.instagram.com/p/BynwBNZC9fH/

Video e articoli correlati