Angela Chianello cambia idea: da “Non ce n’è coviddi” a “Il covid c’è”

0
27

È ormai storia l’intervista che in piena estate ha consegnato alla leggenda una signora siciliana: Angela Mondello è diventata l’immagine della pandemia italiana, tra curve di contagi che si alzano e si abbassano. Diventata famosa con il tormentone “Non ce n’è Coviddi” ora Angela Chianello, fa marcia indietro. Il “Coviddi” c’è, eccome, dice dal suo profilo Instagram, preso d’assalto dai follower quando la signora è sbarcata sul social network. 

In un video di qualche giorno fa, una preoccupatissima Angela Chianello aveva invitato tutti a prendere sul serio la pandemia e a indossare la mascherina.

“Mi potete dire che sono incoerente, ma il Covid c’è. Pensiamo alla nostra salute e a tutto quanto. Io quella volta, scherzando, spontaneamente avevo detto che il Covid non c’è, ma ora siamo messi male”

Rea di aver commesso un errore imperdonabile, la signora Angela si è redenta alla grande riuscendo a veicolare finalmente messaggi positivi ed invitando i suoi tantissimi follower ad un maggiore senso di responsabilità. I suoi seguaci sono diventati in meno di un mese quasi 200mila, numeri impressionanti per una persona normale che fino a pochi giorni fa viveva nell’anonimato. Intervistata a pomeriggio cinque, incalzata dalle domande della D’Urso, la signora Chianello aveva anche rivelato di aver avuto diversi problemi con la giustizia, di stare ancora scontando la sua pena e pertanto di essere impossibilitata a lasciare la giustizia. Nel frattempo, oltre a fare la mamma a tempo pieno, si è dedicata finalmente a veicolare messaggi educativi sfruttando la sua popolarità in maniera responsabile. E chissà cosa resterà del suo seguito una volta che la pandemia, si spera il prima possibile, sarà solo un brutto ricordo.

@angelachianello_real