Antonella Clerici si commuove ricordando Gianfranco De Laurentiis: “maestro, amico e papà”

0
242

Tanta emozione questa mattina a E’ sempre mezzogiorno, con Antonella Clerici che ha appreso in diretta televisiva della scomparsa di Gianfranco de Laurentiis, colui che l’ha lanciata nel mondo dello show business.

La conduttrice si è lasciata andare alla commozione, parlando del rapporto di grande stima e amicizia con lo storico giornalista Rai scomparso all’età di 81 anni. Antonella infatti esordì sul piccolo schermo insieme a lui, conducendo Dribbling nel 1990. “Ho iniziato la trasmissione con un malessere, non sapevo cosa fosse – ha confessato la Clerici, rivolgendosi ai telespettatori con la consueta sincerità -. Durante la pubblicità mi hanno detto che oggi se n’è andato il mio amico di sempre, Gianfranco De Laurentiis. Lui è stato la prima persona che ho conosciuto quando sono arrivata a Roma, da sola, ragazzina, a fare Dribbling per i mondiali di calcio nel 1990. Mi ha adottato nella sua famiglia, sono cresciuta con i suoi figli e ho fatto tutte le trasmissioni sportive grazie a lui e per me era il mio mentore e con Maurizio Vallone componevamo un trio bellissimo”. “Immagino la sofferenza dei colleghi di Rai Sport, perché Gianfranco ha fatto la storia dello sport – ha detto in diretta tv -. Per me era davvero un papà e sono senza parole, perché la vita passa naturalmente attraverso di noi. Purtroppo è un periodo senza buone notizie […] Qualunque dubbio avessi chiamavo sempre Gianfranco, perché lui era un’enciclopedia, ricordava tutto. Per me è un fulmine a ciel sereno, non so cosa sia successo perché ho saputo la notizia qui in diretta”.

Sentite condoglianze anche da parte nostra alla redazione e alla famiglia di De Laurentiis per la tragica scomparsa di uno dei volti più autorevoli del giornalismo, sportivo e non, del palcoscenico italiano.

https://www.instagram.com/p/CGUq4bXHZ-7/