Lorenzo Crespi

0
376

Chi è

  • Nome: Lorenzo Crespi
  • Età: 49 anni
  • Data di nascita: 13 Agosto 1971
  • Professione: Attore, personaggio televisivo
  • Luogo di nascita: Messina
  • Altezza: 1.85
  • Segno zodiacale: Leone
  • Profilo Instagram ufficiale: @lorenzo.crespi1971

Biografia

Lorenzo Crespi è nato a Messina il 13 Agosto 1971, dove ha passato buona parte della sua adolescenza prima di trasferirsi a Milano a 16 anni. Si sa poco sulla sua famiglia, Lorenzo Crespi non ha mai avuto un buon rapporto con il padre che è andato via di casa quando l’attore aveva solo due anni: lui stesso, dopo la morte del padre, ha ammesso di non essere in grado di perdonarlo. Dopo aver abbandonato la sua amata Sicilia, si è trasferito a Milano e ha lavorato prima come cameriere e buttafuori nei locali, poi è diventato un modello della maison Giorgio Armani.

https://www.instagram.com/p/CIP5eFooU91/

Lavoro e Carriera

La carriera di Lorenzo Crespi è iniziata nel 1995 quando è entrato a far parte della pellicola cinematografica I buchi neri, diretto da Pappi Corsicarto, a fianco di Manuela Arcuri, poi divenuta sua compagna. Nel 1996 recita ne La sindrome di Stendhal, regia di Dario Argento; inoltre interpreta il ruolo di André de Gomera nella miniserie tv Il ritorno di Sandokan, diretta da Enzo G. Castellari.

Nel 1997 è protagonista, con il ruolo di Geko, del film Porzûs regia di Renzo Martinelli, e grazie alla sua interpretazione riceve il Globo d’Oro della Stampa Estera, come migliore attore esordiente; nello stesso anno interpreta il ruolo di Saro in Marianna Ucrìa, regia di Roberto Faenza, per cui riceve l’Oscar dei Giovani. Nel 2001 è tra i protagonisti del film Tra i due mondi, diretto da Fabio Conversi, nel ruolo di Grifone.

Dopo esser stato protagonista di alcune miniserie, nel 2002 è nel cast della serie tv Carabinieri, regia di Raffaele Mertes, in cui è protagonista nel ruolo di Tommaso Palermo, e dalla quale viene allontanato per problemi di varia natura. Verrà sostituito da Ettore Bassi. Nel 2005 è protagonista della serie in tredici puntate, Gente di mare, regia di Stefano Peyretti e Vittorio De Sisti, e nel 2007 della miniserie Pompei, diretta da Giulio Base.

Nel 2010 partecipa alla 6ª edizione di Ballando con le stelle, insieme alla ballerina Natalia Titova. Dopo alcune puntate entra in conflitto con i giurati, poi con gli autori e i colleghi partecipanti, accusando anche la produzione di poca chiarezza nel televoto, scorrettezza professionale e disonestà. Dopo queste polemiche, abbandona senza preavviso la trasmissione durante l’ottava puntata, rendendosi irreperibile e provocando automaticamente la propria squalifica dalla competizione. Da allora si ritira parzialmente dalle scene, complice anche una malattia polmonare importante che per alcuni anni lo ha costretto lontano dal lavoro: è riuscito però a guarire ed oggi è tornato ed è in cerca di ruoli.

Vita privata

Sul set del suo primissimo film l’attore ha conosciuto Manuela Arcuri, con cui ha trascorso un intero anno insieme. Della sua vita privata attuale, però, non sappiamo nulla: l’attore si è sempre rifiutato di metterla sotto i riflettori.

https://www.instagram.com/p/CI41bG3J2vW/

Curiosità

  • Nel 2005, durante le riprese di una miniserie in Calabria va in aiuto di una collega aggredita da due camionisti e viene coinvolto in una rissa. Condannato in primo grado a tre mesi, passa agli arresti domiciliari. Presenta appello ed infine la Corte di Appello di Reggio Calabria dichiara l’improcedibilità per mancanza di querela, essendo venuti a cadere i “futili motivi” che avevano portato alla condanna nel procedimento d’ufficio in primo grado
  • In una recente intervista, Lorenzo ha riportato le sue brutte esperienze nella TV italiana. Secondo il racconto di Crespi, il momento più bello della sua carriera risale a diversi anni fa, ovverosia fino alla partecipazione a Ballando con le Stelle. “In pratica fino a che mi sono trovato con la persona più cattiva della tv che abbia mai conosciuto: Milly Carlucci. Non mi chiesero mai scusa…”. Nel 2010 Lorenzo partecipò di fatto al programma di Rai Uno, ma quell’esperienza gli costò con una querela con tanto di penale dal valore di un milione di euro.
  • Anche con Barbara D’Urso le cose non sono andate bene: Crespi ha descritto la padrona di casa di Domenica Live come “la più bugiarda“. In merito invece ai reality show, l’artista ha precisato che non li farebbe mai: “Vorrei tornare solo a recitare. Dopo Vieni da me da Caterina Balivo, mi hanno contattato per partecipare all’Isola dei Famosi. Per ben due volte, nel giro di due settimane, ho detto no”.