Sandra Milo ci parla del fidanzato più giovane di 37 anni

0
50

Sandra Milo è ritornata prepotentemente sulle scene alla soglia dei 90 anni, con numerosissime ospitate televisive ed interviste. La signora ha anche aperto un fortunato profilo instagram, che sta ottenendo un seguito sempre maggiore. A fare scalpore oltretutto è la sua nuova storia d’amore, sbocciata con un uomo poco più che cinquantenne di nome Alessandro Rorato, mentre lei di anni ne ha 88.

Il loro primo incontro risale ad una cena nella quale era presente anche il governatore della regione Veneto Zaia: “Tra di noi è stato un colpo di fulmine – ha raccontato in un’intervista a “Nuovo” – Ci lega un grande amore, ovviamente non fisico. Il sesso tra di noi non può esserci, non mi interessa, non avrebbe senso. Ci siamo visti la prima volta a Venezia durante una cena col presidente della Regione Veneto Luca Zaia e sua moglie Alessandra. Sono rimasta colpita dalle attenzioni che lui mi ha rivolto durante la serata: a tavola mi versava l’acqua, mi ha aperto la portiera dell’auto e mi ha fatto trovare un mazzo di fiori in hotel. Alessandro è un galantuomo, fa parte di una categoria di persone che purtroppo oggi sembra in via d’estinzione”.

Insomma, questa storia può davvero insegnarci che l’amore può sempre sbocciare e non è mai troppo tardi per legarsi a qualcuno. Ma se mancano le effusioni fisiche, di certo non mancano i regali e le dimostrazioni d’affetto. Pare infatti che Alessandro le abbia regalato un prezioso anello a forma di cuore: Sandra Milo ha anche ricevuto un regalo importante: “L’ho messo in una cassetta di sicurezza perché ho troppa paura che me lo rubino” ha detto Sandra.