Antonella Clerici contro il Grande Fratello: “E’ il nulla cosmico”

0
147

La regina del mezzogiorno italiano ha rilasciato di recente una lunga intervista al Fatto Quotidiano, nella quale si è lasciata andare alle sue opinioni anche riguardanti i programmi delle altre reti. “Non è la mia televisione, è mortificante. Ci sono delle persone che non so neanche chi sono C’è il nulla cosmico. Un tipo di televisione che non giudico”, insomma, la sua opinione è inequivocabile e si riferisce chiaramente in particolar modo alle reti mediaset.

Per Antonella alcune situazioni al loro interno possono anche essere divertenti, ma per lo più rappresentano esempi completamente diseducativi. Lei questo tipo di televisione proprio non riesce a farla. “Il nulla non mi piace” ha detto ai suoi intervistatori, criticando quelle persone che per 15 minuti di notorietà farebbero di tutto. La 57enne ha poi ribadito che in televisione in generale bisognerebbe dare più spazio a chi ha qualcosa di intelligente da dire.

Nel ricordare l’importanza di essere acculturati per apparire sul piccolo schermo, la Clerici ha tirato in ballo anche il famigerato caso del “Non ce n’è Coviddi”, bollandolo come assurdo e diseducativo, con un impatto negativo sui giovani in cerca di fama facile. Insomma, si può essere d’accordo o no con le sue dichiarazioni, ma bisogna anche sottolineare il suo essere sotto contratto con la RAI, storica rivale delle reti Mediaset che invece propongono maggiormente questi programmi che spesso vengono definiti “spazzatura” da alcuni esponenti famosi.