Olivia Paladino, la first lady più elegante che ci sia

0
84

Il presidente Conte è arrivato alla fine del suo doppio mandato. La sua nomina a Presidente del Consiglio nel 2018 aveva spiazzato il paese, che mai aveva sentito parlare di lui prima di quel momento. Il suo nome fu proposto dal Movimento 5 Stelle alla Lega, come entità super partes che potesse garantire il regolare funzionamento del governo nel rispetto del patto siglato dai due partiti di maggioranza.

Da allora ne sono successe molte, e per il premier Conte è arrivato anche il secondo mandato, dopo la crisi di governo innescata da Salvini nell’agosto del 2019. Stavolta, ad allearsi con lui furono i soliti 5 Stelle ed il PD. Il secondo mandato si rivelerà ancora più impegnativo del primo, con la crisi dovuta all’epidemia di Coronavirus scattata nel Marzo del 2020, episodio che renderà Conte vero e proprio punto di riferimento per tutti gli italiani.

Al suo fianco dal primo giorno c’era Olivia Paladino, figlia dell’imprenditore Cesare, classe 1980. La si è vista al suo fianco in rarissime occasioni vista la sua rinomata classe ed eleganza, che l’hanno tenuta lontana dai riflettori per la maggior parte del tempo. Il 10 dicembre del 2019 ecco la prima uscita: Giuseppe Conte si presenta con lei al Teatro San Carlo di Napoli per un evento di beneficenza. Poi Il 4 dicembre dello scorso anno scoppia la polemica, in quanto stando alle ricostruzioni la sig.ra Paladino si sia servita della scorta del Premier per liberarsi dai giornalisti. Ieri l’abbiamo vista forse per l’ultima volta, al fianco del suo compagno a ricevere il meritato commiato di Palazzo Chigi.