Caparezza torna alla carica: dopo Exuvia ecco che arriva La scelta

0
184

Il rapper di Molfetta, Caparezza, dopo 4 anni annuncia l’uscita di un nuovo album, da cui sono già stati tratti due singoli

Caparezza

Michele Salvemini (1973), in arte Caparezza, torna dopo 4 anni di non assoluto silenzio annunciando un nuovo album e le date di un tour che è già tra i più attesi del 2022. Dopo l’uscita di Prisoner 709 nel 2017, infatti il rapper cantautore pugliese aveva poi collaborato nel 2019 con il collega Murubutu per il singolo Wordsworth all’interno dell’album Tenebra è la notte ed altri racconti di buio e crepuscoli. Nello stesso anno aveva poi collaborato all’album Tarantelle di Clementino per il pezzo Babylon. Il 31 di marzo Caparezza ha annunciato che il 7 maggio arriverà il suo nuovo album: EXUVIA

L’EXUVIA […] è ciò che rimane del corpo di alcuni insetti dopo aver sviluppato un cambiamento formale. Un calco perfetto, talmente preciso nei dettagli da sembrare una scultura, una specie di custodia trasparente che un tempo ospitava la vita e che ora se ne sta lì, immobile, simulacro di una fase ormai superata. […] La mia EXUVIA è dunque un personale rito di passaggio in 14 brani, il percorso di un fuggiasco che evade dalla prigionia dei tempi andati per lasciarsi inghiottire da una selva in cui far perdere le proprie tracce“. Con queste parole il rapper dà una precisa descrizione del suo album e anche del primissimo singolo omonimo che ne ha accompagnato l’annuncio.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Serena Rossi, chi è il compagno Davide Devenuto: età, social, vita privata

Il secondo singolo fa da epitome alla vita di tutti quanti: La scelta

Dopo poco più di 15 giorni dall’uscita del primo singolo, Caparezza decide di regalare al mondo un secondo brano tratto dall’album in uscita il mese prossimo: La scelta. Con questo brano Caparezza racconta come la vita sia fatta di scelte e che solo essere liberano dalla stasi in cui le persone possono trovarsi.

Uno degli elementi ricorrenti del nuovo album è la stasi, il limbo, il ‘non luogo’ senza via d’uscita. Come si viene fuori da questa impasse? Esiste un solo modo: fare una scelta, prendere una decisione. E sono contento della scelta che ho fatto, nemmeno un rimorso, nemmeno un rimpianto. Ho immaginato di trovarmi davanti ad un bivio, […] ciascuno sponsorizzato da un guardiano. Il primo è Beethoven, un musicista che ha composto fino alla morte nonostante sia stato continuamente bersaglio delle avversità, nonostante una dannata otosclerosi gli abbia impedito di godere del proprio talento rendendolo sordo a 30 anni per esempio. Un’ostinazione, la sua, che mi ha sempre rincuorato durante le crisi creative. Ovviamente Beethoven mi indica la strada della consacrazione all’arte. Di diversa opinione è l’altro guardiano, Mark Hollis dei Talk Talk, scomparso di recente, personaggio che amo ma che cerca di dissuadermi dal fare della musica la mia ragione di vita. […] Mark ha abbandonato i lustrini dello spettacolo nel pieno della sua ascesa, dedicandosi sempre più di rado alla sua carriera discografica. Adesso tocca a me fare la scelta giusta“.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Coronavirus, ipotesi governo: dal 26 aprile zone gialle e riaperture serali

Oltre ad aver fatto uscire già due singoli, sono già note le date del tour che – Covid permettendo – dovrebbe avere luogo tra il febbraio e il marzo 2022. Ecco di seguito le date segnate sul sito ufficiale di Caparezza:

  • 19/02/2022 – Jesolo (VE) – Pala Invent
  • 23/02/2022 – Mantova – Grana Padano Arena
  • 25/02/2022 – Firenze – Nelson Mandela Forum
  • 26/02/2022 – Livorno – Modigliani Forum
  • 04/03/2022 – Pesaro (PU) – Vitrifrigo Arena
  • 05/03/2022 – Bologna – Unipol Arena
  • 11/03/2022 – Roma – Palazzo dello Sport
  • 14/03/2022 – Ancona – Pala Prometeo
  • 16/03/2022 – Napoli – Palapartenope
  • 18/03/2022 – Bari – Pala Florio
  • 21/03/2022 – Catania – Pala Catania
  • 25/03/2022 – Milano – Mediolanum Forum
  • 29/03/2022 – Torino – Pala Alpitour

caparezza exuvia