Orrore in spiaggia: bambino morso da uno squalo davanti ai genitori

0
1005

Un bambino di nove anni entra in acqua e uno squalo lo attacca, staccandogli un grosso pezzo di carne dalla spalla, sotto gli occhi terrorizzati dei genitori

squalo attacca bambino 9 anni

Uno squalo ha morso selvaggiamente un bambino di nove anni mentre i suoi genitori, inorriditi, guardavano impotenti. Jay Weiskopf stava nuotando al largo di Miami Beach con i suoi genitori domenica 21 marzo, quando il predatore acquatico gli si è avvicinato. La mamma del piccolo, Kristine, si è resa conto che suo figlio era stato ferito quando lo ha aiutato ad uscire fuori dall’acqua. Appena notata la ferita alla spalla, i genitori sono corsi immediatamente in ospedale. La madre del bambino ha dichiarato che suo figlio è stato in acqua solo pochi minuti prima che avvenisse la tragedia. “Gli ho tenuto la mano per tutto il tempo mentre lui stava facendo un po’ di surf ed è caduto a pancia in giù in acqua“.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Blackout Challenge: morto un bambino di 12 anni nel Colorado

Un incidente che rimarrà scolpito nella memoria di un bambino

Quando Kristine ha tirato su suo figlio, ha notato subito che c’era qualcosa che non andava: al bambino mancava della carne da una spalla. L’unica cosa che il ragazzino è riuscito a dire è stata “Ow“, dopodiché la mamma ha guardato in basso. Lì, in acqua, c’era uno squalo grigio un poco più lungo di un metro. Il pesce, fortunatamente, stava già nuotando via, quindi Kristine ha preso suo figlio ed è corsa a riva. Dato subito l’allarme, sulla spiaggia sono intervenuti subito i Vigili del Fuoco di Miami Beach. Il bambino è stato portato seduta stante al Jackson Memorial Hospital, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico d’urgenza per chiudere la ferita.

Potrebbe interessarti leggere anche –> La Juve torna alla carica per Koulibaly: offerto un gioiello al Napoli

Il padre di Jay, Ren, ha dichiarato quanto questo evento sia stato scioccante e traumatizzante, ma ringrazia Dio e i medici perché suo figlio è ancora vivo. Ha poi aggiunto: “Ciò che non mi piace al momento è che la spiaggia è ancora aperta e i bambini sono ancora lì a giocare, e si trovano nello stesso punto in cui mio figlio è stato aggredito“. I genitori del bambino hanno detto che i medici erano preoccupati per la possibilità di un’infezione e per gli effetti a lungo termine che le lesioni potrebbero avere sulla mobilità di Jay. I medici hanno comunque affermato che la prognosi di Jay è buona anche grazie alla sua giovane età: ora il bambino vuole solo tornare a casa.

bambino-9-anni-morso-squalo_censored