Calciomercato: Cristiano Ronaldo, clamoroso ritorno in Premier League

0
123

Ipotesi Calciomercato: per l’attaccante della Juventus Cristiano Ronaldo un clamoroso ritorno in Premier League.

(Valerio Pennicino/Getty Images)

Mentre il dibattito calcistico si focalizza esclusivamente sulla creazione della Superlega, composta per ora da 12 squadre fondatrici e a cui partecipano Inter, Milan e Juventus, il calcio giocato vede i bianconeri sempre più in crisi di risultati, lontanissimi dalla vetta e addirittura a rischio mancata qualificazione in Champions League.

Leggi anche –> Che cos’è la Superlega: quali sono le squadre e la formula previste

In una situazione sicuramente caotica, dalla Premier League avanzano clamorose voci di calciomercato e alcune riguardano proprio l’Italia o meglio la Juventus. Riguardano in particolare il suo calciatore più rappresentativo, ovvero Cristiano Ronaldo. Che è a 36 anni ancora l’oggetto del desiderio di molte squadre e potrebbe addirittura tornare in Premier League l’anno prossimo.

Leggi anche –> Champions League 2021/2022 a rischio: sta per saltare tutto il mondo del calcio

Scambio Cristiano Ronaldo – Pogba: bomba sul calciomercato

(Alexander Scheuber/Getty Images)

Secondo quanto riportano i tabloid inglesi, infatti, Cristiano Ronaldo continua ad essere collegato anche al ritorno al Manchester United, tra gli altri club che guardano con interesse all’attaccante. Nel dettaglio, la superstar della Juventus è stata recentemente segnalata come oggetto di un potenziale accordo di scambio che coinvolge il centrocampista Paul Pogba. Insomma, per un campione che rischia di lasciare Torino, eccone un altro che potrebbe clamorosamente tornare.

Ma in queste ore sono tanti i colpi di mercato clamorosi dei quali si parla per la prossima stagione: ad esempio, il Real Madrid avrebbe raggiunto un accordo per ingaggiare a titolo gratuito il difensore del Bayern Monaco David Alaba la prossima stagione. Non solo: addirittura il capitano del Tottenham Hotspur Harry Kane potrebbe richiedere un trasferimento se il club non riesce a qualificarsi per la Champions League della prossima stagione, secondo Sky Sports. Il 28enne sarebbe stato corteggiato da Manchester City, Manchester United, Paris Saint-Germain e Real Madrid.