Codevigo, bus degli studenti in fiamme: paura e momenti di panico

0
299

Poteva avere conseguenze gravi quanto accaduto a Codevigo, bus degli studenti in fiamme: paura e momenti di panico.

(screenshot video)

Momenti di paura e panico nel primo pomeriggio di oggi a causa di un autobus di Busitalia che è andato a fuoco a Codevigo, in provincia di Padova. Il mezzo di trasporto, che era pieno per la gran parte di studenti, ha preso improvvisamente fuoco subito dopo essere partito. Avrebbe dovuto percorrere la tratta da Codevigo a Brenta d’Abbà.

Leggi anche –> No al Coprifuoco, a Firenze si balla in pieno centro: arriva la Polizia

Gli studenti che viaggiavano sul mezzo sono stati molto solerti e sono scesi precipitosamente dal mezzo. Non si sono avuti così feriti e soprattutto si sono evitate conseguenze ben più spiacevoli. Sul luogo del drammatico incendio, che era visibile a centinaia di metri di distanza, sono sopraggiunti rapidamente i vigili del fuoco.

Leggi anche –> Controlli, carabinieri multano poliziotti per assembramento al bar

Bus di studenti in fiamme: paura a Codevigo

Questi hanno impiegato parecchio tempo per domare le fiamme, che erano alte e che si erano sprigionate dal motore del mezzo. Denso e alto il fumo che ha circondato tutta l’area intorno all’incendio. Il mezzo di trasporto andato in fiamme non sarebbe stato troppo vecchio: si tratterebbe infatti di un pullman Iveco in servizio da circa 15 anni. Il mezzo di trasporto solitamente copriva le tratte extraurbane del padovano.

Nelle ultime settimane, spesso aveva viaggiato vuoto, ma proprio oggi era pieno di studenti, proprio perché da oggi il Veneto è in zona gialla e molti di loro sono così rientrati a scuola. L’ipotesi è che la causa scatenante dell’incendio sia legata a un surriscaldamento del motore, intanto è polemica per quanto accaduto soprattutto da parte dei sindacati, per la sicurezza del mezzo e la mancata manutenzione. Quanto avvenuto oggi, in ogni caso, sarà sicuramente oggetto di indagini per stabilire eventuali responsabilità.