Walter Veltroni, avete mai visto le figlie Martina e Vittoria? Ecco chi sono

0
198

Martina e Vittoria Veltroni sono le belle figlie di Walter Veltroni, ex sindaco di Roma: scopriamo insieme qualcosa di più su di loro!

walter veltroni

Il politico, giornalista, scrittore e regista romano leva 1955 Walter Veltroni ha raggiunto tanti grandi obiettivi nella sua vita. Forse, tra tutti, quelli di cui potrebbe essere più orgoglioso sono proprio le sue figlie: Martina e Vittoria. La prima, Martina, è nata nel 1987 e ha 33 anni, mentre Vittoria, la secondogenita, ha 30 anni. Il padre è stato eletto sindaco di Roma per la prima volta nel 2001 e, nel 2006, è stato poi confermato per altri cinque anni. Nonostante i suoi tantissimi impegni, il politico e regista ha sempre voluto trovare tempo per le proprie figlie, che ama sicuramente tantissimo.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Ambra Angiolini, il rapporto con Gianni Boncompagni: aveva solo 15 anni

walter veltroni

Le figlie di Walter Veltroni

Entrambe le figlie di Walter Veltroni sono riuscite in un’impresa non sempre molto semplice per coloro che nascono da personaggi famosi. Entrambe, infatti, sono riuscire a distanziarsi dalla carriera paterna per affermarsi nel mondo del lavoro come soggetti a sé stanti. La primogenita, Martina, oggigiorno vive negli Stati Uniti d’America e fa la produttrice televisiva. Non si è parlato molto di lei fino al 2017, anno in cui insieme ad altre 20 ragazze aveva denunciato Vice per delle molestie sul lavoro avvenute sul posto di lavoro. Tutte le ragazze si sono fatte avanti con racconti da far accapponare la pelle e Martina Veltroni aveva puntato il dito contro Jason Mojica, il suo capo dell’epoca che è stato poi licenziato.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Cristiano Malgioglio, il dolore per la nipote morta a 35 anni

Vittoria Veltroni, dal canto suo, ha intrapreso una strada ancora diversa divenendo un’importante stilista. La ragazza aveva debuttato nel 2014, anno in cui era salita sul podio con la medaglia di bronzo tra i partecipanti al cinquantenario dell’Accademia di Costume & Moda. In quell’occasione aveva affermato come amasse molto la moda italiana, ma non disdegnasse neanche quella americana.

walter veltroni