Estate, confermato per il 2021 il bonus zanzariere: come funziona

0
664

Come ottenere il bonus zanzariere 2021. Chi può richiederlo, come fare domanda, fino a quando, che tipo di schermature installare

Superbonus 110
Foto dal web

Confermato anche per il 2021 un bonus caro a tanti italiani che ne soffrono quando arriva l’estate e il caldo torrido. Si tratta del bonus per installare le zanzariere, attivato nel 2020 e confermato anche per quest’anno. Il bonus prevede uno sgravio fiscale per chi acquista zanzariere. L’agevolazione è prevista per una spesa che ha un massimo di 60mila euro da effettuare entro il prossimo 31 gennaio 2022. Il bonus consiste nella detrazione dalle imposte, Irpef o Iref per il 50% della spesa sostenuta per acquisto di zanzariere nonchè per la disinstallazione degli accessori precedenti. Il tutto entro un limite massimo di spesa pari a 60mila euro.

Bonus zanzariere, tipi e destinatari

Questo è l’elenco delle tipologie di zanzariere coperte dall’agevolazione:

  • fisse (non smontabili ma installate in modo stabile)
  • installate su una superficie vetrata (finesta o porta)
  • regolabili (per consentire un facile utilizzo in base all’intensità solare)
  • devono rispettare le normative in materia di efficienza energetica
  • devono avere la marcatura CE
  • devono fungere anche da schermatura solare rispettando le esigenze di trasmittanza termica U e avere un valore Gtot maggiore di 0,35

Ecco invece l’elenco dei destinatari dell’agevolazione:

Leggi anche > Superbonus a maggio, la novità

  • Possono richiedere il bonus i proprietari di immobili (persone fisiche o giuridiche), i nudi proprietari e tutti quelli che hanno diritto di godimento reale sull’immobile.
  • Sono ammessi nella categoria anche gli affittuari purché siano d’accordo con il proprietario e si occupino loro delle spese.
  • Il bonus può essere richiesto anche da chi abita in un condominio previa approvazione dello stesso per poter svolgere i lavori. Può accedere al bonus anche il condominio stesso per la schermatura delle finestre nelle parti comuni dell’edificio.
Mare