Caffè con la moka: tutti i trucchi per farlo perfetto come al bar

0
1204

Il caffè è la grande passione di tutti gli italiani, ma sapete tutti i trucchi perché sia perfetto? Ecco come servire un vero espresso da bar, anche con la moka.

Non c’è niente di meglio di una bella tazza di caffè fumante e profumato la mattina appena svegli, per completare un buon pasto o come pausa tra amici. Gli italiani hanno una vera e propria passione per questa bevanda e come lo facciamo in Italia, non lo fa nessun altro! Ma come fare per ottenere un caffè degno di nota, dall’aroma e la consistenza perfetti senza dover spendere soldi al bar? Ecco il metodo infallibile per stupire i vostri ospiti!

Come fare un caffè perfetto con la moka

Pochi e semplici passaggi vi separano da un caffè di cui vi innamorerete al primo assaggio: corposo, profumato, amaro al punto giusto. Non occorre una moka particolare o super costosa, potete ottenere una bevanda perfetta anche con la vostra macchinetta di sempre. La prima accortezza è quella di conservare il caffè in un contenitore chiuso ermeticamente, per evitare la dispersione dell’aroma che causerebbe una perdita in gusto.

Leggi anche–> Pesticidi su frutta e verdura, i migliori metodi per spazzarli via

Come dosare l’acqua? L’acqua non deve mai superare la valvola di sfiato della vostra macchinetta e la polvere deve creare una montagnetta. Mai pressare con il cucchiaino, al contrario di quanto si possa pensare. Anche se è molto diffuso credere che pressare la polvere sia il modo migliore per far “salire” un caffè più forte e corposo, non è assolutamente vero! Diffidate delle bufale.

Leggi anche–>La regola dei 5 secondi per il cibo caduto a terra è una bufala: ecco la verità

La macchinetta va posta sul fornello più piccolo che avete e il fuoco deve essere basso. Non abbiate fretta, una buona bevanda necessita del tempo giusto. Quando è pronto, va mescolato e servito ancora bollente, aggiungendo zucchero o latte a piacere oppure bevendolo amaro. Importante è lavare correttamente la moka: non usate saponi o detersivi ma solo acqua o al massimo bicabornato.