Auto occupa la pista ciclabile, la reazione furente della ciclista -Video

0
39

La ciclista reagisce male: è salita con la sua bici sul tetto di un’auto parcheggiata in mezzo alla pista ciclabile

Il cambiamento climatico, che molti scienziati reputano arrivato ad un punto di non ritorno, costringe l’umanità a rivedere alcuni stili di vita. E’ necessario trattare la natura e la Terra in maniera più rispettosa, cercando di frenare al meglio possibile l’inquinamento. Ecco che nell’Occidente, area del pianeta dove c’è sicuramente maggiore produzione di inquinamento, aumentano gli incentivi per realizzare una vita sostenibile, a partire dai mezzi di spostamento. L’energia rinnovabile, l’eolico e anche l’incentivo ad usare le biciclette sono gli strumenti più diffusi per frenare il fenomeno climatico che ormai si sta scatenando. Spesso però, accade che non tutti rispettano questi strumenti. Specie nei paesi dove c’è una cultura meno rispettosa della cosa pubblica e del prossimo, non è difficile assistere a fenomeni di mancanza di rispetto e inciviltà.

Pista ciclabile occupata, la reazione

Un caso tipico di certe aree del mondo dove è diffusa una certa cultura è quella dell’occupazione delle piste ciclabili da parte di veicoli diversi dalle bici. Nello Stato messicano di Querétaro, però, una ciclista ha dato una lezione di civiltà, seppur piuttosto ai limiti della correttezza.

Guarda il video

Una donna, che lavora come fattorina effettuando consegne a domicilio per DiDi Food, si è accorta dell’auto parcheggiata nell’area riservata alle biciclette. Quando ha visto ciò ha avuto una reazione sorprendente: la donna ha preso la sua bici ed è salita sul tetto dell’auto, scavalcandola, lasciando i passanti a bocca aperta.