Sorpresa Inps, arriva la sospensione: circolare pubblicata

0
127

Riduzione Naspi, arrivano le istruzioni Inps sulla sospensione prevista dal decreto Sostegni bis. Di cosa si tratta

foto getty images

Il decreto sostegni bis aveva previsto ila sospensione della riduzione del 3% della Naspi prevista dopo quattro mesi di erogazione. Una riduzione che è nella orma e che nel decreto è stata sospesa per questo periodo legato alla pandemia da Covid-19. E’ stata pubblicata la relativa circolare dell’Inps, ente erogatore della Naspi, che formalizza la sospensione del 3%. Ecco cosa specifica la circolare Inps:

Inps, la circolare

1. Fino al 31 dicembre 2021 per le prestazioni in pagamento dal 1° giugno 2021 è sospesa l’ulteriore applicazione dell’articolo 4, comma 3, del decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 22 e le stesse sono confermate nell’importo in pagamento alla data di entrata in vigore del presente decreto e per le nuove prestazioni decorrenti nel periodo dal 1° giugno 2021 fino al 30 settembre 2021 è sospesa fino al 31 dicembre 2021 l’applicazione dell’articolo 4, comma 3, del decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 22. Dal 1° gennaio 2022 trova piena applicazione l’articolo 4, comma 3, del decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 22 e l’importo delle prestazioni in pagamento con decorrenza antecedente il 1° ottobre 2021 è calcolato applicando le riduzioni corrispondenti ai mesi di sospensione trascorsi.

Leggi anche > Bonus matrimoni, la doccia gelata

Come si legge dalla nota è sospesa fino al 31 dicembre 2021. La riduzione, quindi, tornerà in vigore dal 1 gennaio 2022. Tuttavia, l’Inps precisa che la sospensione non è un taglio definitivo. Da gennaio 2022, in fatti, si dovrà applicare la riduzione cumulativa per i mesi che è stata sospesa.

Leggi anche > Superbonus 110%, le ultime novità

L’ente previdenziale per chiarire propone anche un esempio: nel caso di sospensione della riduzione per 3 mesi, a partire da gennaio la somma spettante per l’indennità di disoccupazione dovrà essere ridotta del 3 per cento per 4 volte (una per ogni mese oggetto della sospensione e una per la mensilità di gennaio). Nessun regalo quindi, ma soltanto una sospensione.

foto getty images