Trasformista e camaleontica: ricordate come era Arisa al suo debutto?

0
148

Trasformista, amante dei colpi di testa e dei look da outsider, così Arisa ci ha da sempre abituati alle sue trasformazioni a volte davvero radicali.

Da pochi mesi ha deciso di stravolgere di nuovo il suo look, ma vi ricordate come era l suo debutto?

Classe 1982, genovese, Rosalba Pippa, in arte Arisa, è una delle cantanti più eclettiche e camaleontiche del panorama italiano che ci ha da sempre abituato alle sue trasformazioni.

arisa
Foto da Getty Images

Spesso vittima di attacchi e di body shaming a causa del suo aspetto da brutto anatroccolo, la cantante si è sempre fatta portavoce, invece, del body positive, dimostrando di piacersi per come è e cambiando spesso i suoi look, a volte in modo radicale.

LEGGI ANCHE: Arisa cacciata da Amici, svelato perché la cantante lascia il programma

Vi ricordate come era Arisa al suo debutto in tv?

Nel 2009 Arisa debutta a Sanremo con il brano Sincerità e appare come una ragazza timida, non particolarmente attenta al look e alla moda.

arisa
Foto da GettyImages

Si presenta, infatti, con un bob corto e frangetta, occhiali molto grandi e abito nero vintage accompagnato da un rossetto rosso, tipico look anni Cinquanta. Impossibile non notare il calzino bianco corto sopra la caviglia e scarpe nere lucide che la fanno sembrare una vera outsider della moda.

L’anno seguente si presenta al Taormina Arte Award con la stessa acconciatura, leggermente più tendente al marrone, vestitino estivo bianco e sciarpa viola e fucsia: l’outfit è decisamente più moderno, ma ancora la cantante mostra il poco interesse verso tutto già che è tendenza.

arisa
Foto GettyImages

Nello stesso periodo esce uno dei suoi primi brani di grande successo, Sincerità, e qui vediamo il primo cambiamento di Arisa: un’acconciatura più cool con caschetto mossa color cioccolato, che le dà un pizzico di freschezza e attualità. Peccato per il vestito che non valorizza per nulla le sue forme e la rende ancora una donna di un’altra epoca.

arisa
Foto da GettyImages

La svolta decisiva avviene quando Arisa si presenta per la prima volta con i capelli rasati sconvolgendo il pubblico del piccolo schermo. La cantante dà una lezione di stile e coraggio a tutti dimostrando di non aver alcun problema con il suo aspetto non troppo perfetto.

LEGGI ANCHE: Arisa, con Andrea Di Carlo è finita: rottura definitiva, il perché

Da allora ha sempre alternato taglio più o meno corti, fino all’anno scorso quando l’abbiamo vista con una lunga chioma color cioccolato.

Eccola a Roma all’inizio di questa estate cantare per Casa Azzurri con capello mosso lungo lasciato libero e vestito lungo rosa che sa di sole e mare; è evidente che anche qui Arisa ha preferito la comodità all’eleganza.

ARISA
Foto da Getty Images

Arisa ci ha ormai abituato però a dei veri colpi di testa e allora perché non inaugurare l’estate con un taglio rasato in perfetto stile Soldato Jane, ma biondo platino?

Lo stesso taglio che aveva già esibito durante il Giffoni Film Festival nel 2017.

arisa
Foto da GettyImages

Le sorprese, però, non sono finite e nella prima puntata di Ballando Sotto le Stelle ha deciso di colorare i suoi capelli di blu, abituati ormai a cambi di colore arcobaleno.

Arisa, simbolo del coraggio e di libertà.