I cinque profumi da donna che hanno fatto la storia: li conoscete?

0
194

Quando sentiamo un profumo particolarmente buono siamo portati a chiedere subito quale sia quel profumo. Di marche e fragranze diverse in commercio se ne trovano davvero di tutti i tipi. Ma quali sono i profumi da donna che hanno fatto la storia?

Il profumo è uno degli accessori più preziosi dell’abbigliamento femminile, in grado di rendere la donna estremamente sensuale.

profumi
Foto da Pixabay

In commercio ne esistono diverse tipologie, ognuna con caratteristiche specifiche a seconda della quantità di fragranza diluita nell’alcool; ci sono quelli che hanno una percentuale molto alta, intorno al 30%, che durano più di 24 ore, fino a quelli con concentrazione molto bassa, intorno al 3%, che dura giusto qualche ora.

I profumi, inoltre, contengono fragranze differenti come le agrumate, le fruttate o quelle più forti e legnose, che si sposano meglio per i periodi freddi e invernali.

Quando sentiamo un profumo, inoltre, percepiamo prima delle note rispetto ad altre; questi accade perché all’interno di un profumo sono presenti le note di testa, le prime che sentiamo, le note di cuore, quelle principali, e le note di fondo, le finali.

LEGGI ANCHE: Coco Chanel e quel dettaglio che in pochi conosco: eh sì, è stata proprio lei

Quali sono i profumi da donna che hanno fatto la storia?

Tra tutti i profumi femminili ce ne sono alcuni che hanno fatto la storia e che rimangono intramontabili, usati anche dai personaggi famosi.

Chanel N.5 – Chanel

profumo
Foto da Instagram

Questo profumo svetta al primo posto delle classifiche dei migliori profumi. Iconico e seducente, personaggi come Marylin Monroe non solo l’hanno usato, ma ne hanno fatto una personale arma di seduzione.

In occasione dei suoi cento anni Chanel ha creato le limited edition con packaging biodegradabile e sigillo con la doppia C in rilievo.

J’Adore – Christian Dior

profumo
Foto da Instagram

Lanciato nel mercato nel 1999, questo profumo ha vinto anche il FiFi Award Best National Advertising Campaign/TV nel 2007.

Il suo creatore, F. Demachy, così lo descrive:” E’ una composizione che associa gli opposti, che rende le note floreali iconiche un insieme attraente, inedito e misterioso. J’adore inventa un fiore che non esiste”.

All’interno della boccetta, infatti, si trovano fiori provenienti da tutto il mondo in grado di creare una fragranza unica.

La particolarità del profumo sta anche nella boccetta che richiama il corpo femminile, impreziosito anche da un collier Masai che mette in risalto il collo allungato.

La Vie Est belle – Lancome

profumo
Foto da Instagram

Lanciato nel mercato nel 2021 e creato da Oliver Polge, Dominique Ropiob e Ana Flipo. Questo profumo rappresenta un inno alla vita e alla positività incarnato dalla bellissima Julia Roberts.

Anche il flacone, il sorriso di cristallo, evoca la sagoma di un vero sorriso.

Flower – Kenzo

profumo
Foto da Instagram

Kenzo ha donato al papavero, fiore inodore e selvaggio per eccellenza, una delicata fragranza, un piacevole e unico profumo di bouquet floreale con note agrumate di fiori d’arancio. La rosa bulgara, inoltre, lo arricchisce ulteriormente di un ricordo orientale grazie alla nota di incenso e mirra.

Eau de Parfum – Tiffany & Co.

 

profumo
Foto da Instagram

Messo sul mercato nel 2017, questo profumo è amato per l’eleganza donata dalle note fruttate e floreali. Eau de Parfum è un profumo sensuale da utilizzare nelle serate importanti.

La fragranza è racchiusa in una boccetta di diamante che si apre con le note del mandarino verde.

LEGGI ANCHE: I migliori profumi afrodisiaci in commercio: quale comprare

Profumo, un’emozione a occhi chiusi.