sabato, Maggio 28, 2022

Che cosa significa gonna a matita? Scopri l’evergreen della seduzione

Sai di che cosa si parla quando si dice gonna a matita? E’ un vero e proprio classico della moda e della seduzione, di quelli che non si possono ignorare.

Se pensi a un capo che trasudi femminilità e seduzione non c’è dubbio che tu stia pensando a lei, la gonna matita, evergreen della moda femminile per tutte quelle donne che amano coniugare stile e sensualità.

significato gonna a matita
Foto da Canva

La sua forma affusolata mette molto in risalto le curve e forse è proprio questo che ha fatto anni addietro innamorare le donne della gonna a matita.

Se infatti non si ama mettere in luce le proprie forme, decisamente non è lei il capo più adatto da sfoggiare. Per le donne formose, il classico fisico a clessidra per capirci, la gonna a matita accompagnerà le curve evitando però di far apparire la figura troppo tozza, dando slancio grazie alla sua forma quasi ad imbuto. E se non si hanno tutte quelle come? Be’, qualora vi piacesse l’idea di crearle la gonna a matita è la miglior alleata del vostro guardaroba.

Come nasce però questo modello? Quale percorso l’ha portata a divenire simbolo della moda femminile? Conosciamo meglio insieme la storia della gonna a matita.

Che significa gonna a matita?

Il suo nome viene proprio dalla punta della matita. Come questa infatti la gonna in questione si stringe verso il fondo, motivo per cui lo spacco posteriore risulta indispensabile per consentire una falcata fluida.

Cosa è Gonna matita
Foto da Instagram @
la_dea_donna

Nota anche come gonna a tubino (in inglese pencoli shirt), la gonna matita nacque negli anni ’40 quando Christian Dior si ispirò proprio alla hobble skirt per creare le prime gonne a tubino, portando sulle passerelle dell’alta moda un capo che valorizzava la forma femminile.

Nel decennio successivo divenne super popolare e accessibile a tutte le donne, anche grazie alle stelle del cinema e pin up come Betty Page, Ava Gardner, Marilyn Monroe e Audrey Hepburn, che se ne innamorarono e la convertirono in un capo fondamentale nel guardaroba della donna sexy e indipendente.

Negli anni ’80 fu il simbolo della donna in carriera e da allora è un classico che ogni anno ritorna, magari con qualche rivisitazione, ma sempre super seducente.

Significato Gonna a matita
Foto da Instagram @movida_fashionstore_

Come abbinare la gonna matita? Naturalmente andrà benissimo la classica camicia ma anche un t-shirt, un micro-cardigan (capo di grandissima tendenza di questi tempi, come potete leggere cliccando qui) e persino con una polo sarà una giocata sempre vincente.

La gonna a matita è dunque un vero e proprio jolly per tutte le occasioni, un asso nella manica che, se ancora non presente nel vostro guardaroba, farete bene a correre ad acquistare.

Può interessarti anche