giovedì, Dicembre 8, 2022

Laccetti, servirebbero per appendere i capi ma noi li usiamo in modo più furbo

Spesso li tagliamo ma in realtà i laccetti che si dovrebbero usare per appendere i capi possono esser molto utili, ben oltre l’impiego nell’armadio.

Può esser un abito, una camicetta ma anche un blazer, diversi capi, al momento dell’acquisto presentano ad altezza spalle dei curiosi nastrini. Si tratta di piccole fettucce che vanno a creare un laccetto, il quale dovrebbe servire ad appendere al meglio il capo.

come usare lacci appendere capi
Foto da AdobeStock (Canva)

La verità è che veramente pochi tra noi usano poi questi supporti rispettandone la vera funzione: il più delle volte addirittura li tagliamo, un modo per evitare che facciano capolino nei momenti meno opportuni.

Attenzione però, perché questa scelta potrebbe rivelarsi un vero e proprio errore. Anche seno utilizzati per appendere il capo in questione, questi laccetti possono rivelarsi più che utili, delle vere e proprie armi speciali per apportare una piccola ma decisiva modifica al capo in questione.

I laccetti per appendere i capi hanno un uso alternativo veramente geniale

Il più delle volte questi laccetti si trovano su maglioni, camicie e top dalla scollatura ampia. Il loro scopo è infatti di impedire al capo di scivolare giù dalla gruccia ma noi possiamo fare molto di più.

usi laccetti per appendere i capi
Foto da AdobeStock (canva)

Scolli ampi, come quelli a barca o quelli a V, non calzano bene sulle grucce. Ciò di cui hanno bisogno è un extra supporto, dato appunta da questi laccetti che, passando nel gancio della gruccia, fanno si che il capo non scivoli via.

Questa è la funzione principale dei laccetti ma noi oggi vogliamo presentarvene una se possibile ancor più interessante.

I vestiti dall’ampia scollatura sono infatti di gran tendenza ma a volte lo scollo è veramente eccessivo e mostra ben più di quello che vorremmo. E’ qui che i laccetti torneranno utili, permettendo di ridurre l’ampiezza della scollatura rendere il tutto più portabile.

uso furbo laccetti per appendere
Foto da Canva

Basterà procedere come stiamo per spiegarvi.

Tagliate i due nastrini, sigillando con una fiamma le estremità così che non si sfilaccino.

Ora prende la scollatura in questione e segnato il nuovo punto in cui vogliamo farla chiudere. A quell’altezza, nel lato interno, cuciamo ora i due laccetti dopo averla puntati con delle spille.

Ecco allora che, chiusi i laccetti con un fiocchetto la scollatura si sarà rimpicciolito come per magia e la nuova chiusura apparirà totalmente invisibile (o quasi).

Come vedete dunque questi piccoli lacci possono esser ben più utili di quanto abbiamo sino ad oggi pensato: buttarli via non sarà mai più la primissima opzione.

Può interessarti anche