martedì, Giugno 28, 2022

Capelli lunghi? Scopri il trucco che ti aiuterà a proteggerli durante la notte

Hai capelli lunghi e non sai bene come proteggerli durante la notte? Scopriamo insieme il trucco che ti cambierà la vita.

Se avete i capelli lunghi, sapete che non è per niente facile destreggiarli durante le ore notturne. Soprattutto perché non si sa mai in che stato li troveremo la mattina seguente.

Giulia Salemi copertina
Foto da @giuliasalemi

Al di là del disagio superficiale che possono provocare, tra capelli che vengono strattonati o si impigliano in qualcosa, se non ci si prende cura di loro in modo adeguato si possono provocare danni seri. Per questo motivo ci sono degli accorgimenti che si possono seguire, in grado di fare una grande differenza nella longevità della salute dei capelli.

Consigli facili ed efficaci per prendersi cura dei capelli lunghi

Scopriamo insieme i migliori consigli e trucchi per mantenere sani i capelli lunghi durante le ore notturne.

Giulia Salemi con top
Foto da @giuliasalemi

Raccogliete i capelli

Dormire con i capelli sciolti può sembrare la soluzione migliore o più comoda, ma in realtà è consigliato dormire con i capelli raccolti. Proprio così. Tenere i capelli sollevati di notte è fondamentale in quanto protegge i capelli fini e fragili della nuca, che tendono ad aggrovigliarsi. Inoltre, preserva l’acconciatura evitando le pieghe dovute al sonno e al sudore sui capelli.

Dormire con la seta

Magari ne avete già sentito parlare, ma la seta è la migliore amica dei vostri capelli. Le fodere di seta non tirano e non assorbono l’umidità dai capelli e dal viso. A differenza delle normali federe, le fibre lisce di questo materiale non danneggiano i capelli creando attrito. Inoltre, mantengono un migliore controllo della temperatura che aiuta a prevenire la sudorazione della testa o del collo che può rovinare qualsiasi acconciatura.

In alternativa, potete ricorrere alle cuffiette di seta e di raso. Basta avvolgete i capelli in un turbante di seta o di raso prima di dormire. Infatti, mentre dormiamo, giriamo la testa avanti e indietro per tutta la notte contro le fodere e questo può causare la perdita di umidità e la rottura dei capelli.

Rimanete al fresco

Dormire a temperature elevate non è l’ideale, ma può anche essere dannoso per i capelli. Mantenere una temperatura più fresca non solo favorisce la qualità del sonno, ma evita anche un eccesso di sudorazione che può portare alla formazione di nodi nei capelli se questi vengono lasciati sciolti.

Giulia Salemi con capelli ondulati
Foto da @giuliasalemi

Evitate di dormire con i capelli bagnati

Dormire con i capelli bagnati non solo è scomodo, ma può anche causare danni. Infatti, dormire con l’umidità nei capelli può contribuire a ulteriori rotture e danni quando ci si muove durante la notte. Se vi trovate in difficoltà e dovete dormire con i capelli bagnati, allora vi suggeriamo di utilizzare l’olio di cocco può proteggere i capelli bagnati da possibili rotture.

Abbandonate gli elastici per capelli

Gli elastici per capelli non sono sufficienti per mantenere i capelli sani. Addirittura, alcuni possono causare danni tirando o danneggiando la cuticola, ma fortunatamente esistono opzioni per evitare questi problemi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giulia Salemi (@giuliasalemi)

Può interessarti anche