martedì, Giugno 28, 2022

Manlike, cos’è e come ha cambiato il concetto di moda femminile

Negli ultimi anni lo stile Manlike è sempre più alla moda. Abiti maschili e tendenze che li richiamano, per una donna che vuole essere ancora più elegante e sensuale. Sembra quasi una contraddizione eppure non lo è. Ovviamente risulta fondamentale non solo saperli creare ma anche portare.

Per non sbagliare, lo stile maschile deve essere curato e ricercato. Altrimenti si rischia solo di essere sciatte, tutt’altro che Manlike. Questo stile si è affermato negli ultimi tempi e vuol dire proprio “piacere come un uomo”. L’obiettivo però è andare ad aumentare la femminilità attraverso dei capi che non enfatizzano normalmente le scollature o le sinuosità del corpo ma altri dettagli.

Manlike
Foto Canva

Look che conferiscono grande grinta e personalità ma anche un tono di originalità per il proprio outfit. Marlene Dietrich, la famosa diva tedesca, su questo potrebbe insegnare veramente tanto. La capacità di essere sexy senza per questo indossare gonne e abiti. La diva aveva infatti la capacità di esserlo pur vestendosi con abiti maschili. Era una sfida.

Manlike quando il look richiama quello maschile

I completi del Manlike sono giacche, pantaloni, bretelle, frac. Ovviamente si può prendere spunto da alcune icone come Kristen Stewart e Janelle Monàe. Ci sono tanti capi tra cui è possibile scegliere per essere eleganti. Uno su tutti forse il panciotto. Questo gilet molto chic che viene indossato dagli uomini solitamente per le occasioni speciali diventa molto piacevole nel guardaroba femminile. Si può indossare con un paio di jeans o pantaloni chino ma anche con la gonna e gli short. Ognuno può creare il suo stile.

Blazer Zara
Foto sito Zara

Ovviamente è anche possibile scegliere un look interamente Manlike quindi giacca, pantaloni e cravatta. Altrimenti si può osare mixando qualcosa di uno e dell’altro come sandali o tacchi a spillo con capi maschili oppure giocando con i colori. L’obiettivo è creare eleganza e fascino. Ognuno però deve scegliere qualcosa con cui sentirsi a proprio agio.

Per completare il Manlike occorrono anche degli accessori quindi cappelli, cravatte, papillon. Ma è anche possibile creare un connubio particolare con una bella borsa oppure con un foulard. Proprio per accentuare ancora di più il contrasto e quindi armonizzare il look. Ci sono tantissimi capi anche low budget con cui sperimentare, da Zara ad H&M la lista è veramente lunga.

Pantaloni a sigaretta
Foto sito H&M

Tra i più iconici il blazer di & Other Stories, le bretelle di Fargetch, i pantaloni a sigaretta di Twinset, i mocassini di Tod’s, la borsa maxi di Valentino. Anche Chiara Ferragni dopotutto si ispira alla moda maschile. 

Può interessarti anche