mercoledì, Novembre 30, 2022

Hai visto la spilla indossata da Charlotte ai funerali della Regina? Non puoi capire quanto è importante

La principessina Charlotte, nel giorno del funerale della nonna, ha sfoggiato una spilla dalla storia molto importante: ha incantato tutta Londra!

Se fino a qualche settimana fa, dopo la compianta dipartita della Regina Elisabeth II, qualcuno si era chiesto a chi sarebbero andati i suoi gioielli, è con il funerale che abbiamo potuto più o meno avere certezza sul come siano andate realmente le cose. Difatti la principessina Charlotte, al fianco del fratellino George, figli più grandi di Kate Middleton e William, ha sfoggiato una spilla molto particolare, a forma di ferro di cavallo, appartenuta ovviamente alla sovrana.

spilla Charlotte
Credits_Instagram

Questo quindi conferma che i gioielli per la maggior parte siano passati dalla mano di Elisabeth a quella di Kate e Charlotte, la più vicina in termini di linea diretta al trono. Tanti sono stati i tabloid a lodare la compostezza e la regalità dei due principini nonostante le infinite ore trascorse in silenzio, tanti altri hanno apprezzato le dolcissime lacrime versate al termine della funzione proprio della principessina, ricordandoci che sia lei che il principino erano profondamente legati a Sua Maestà.

La spilla però che ha indossato nel giorno del funerale racconta una storia incredibile, profonda e che vede decisamente molti più anni di lei, quasi 100. Ma qual è? Noi di Ciaostyle vogliamo raccontarvela

La storia della spilla a forma di ferro di cavallo: la principessa Charlotte ha indossato un vero pezzo di storia

Sono stati tantissimi i gioielli appartenuti alla Regina Elisabeth e che hanno certamente segnato la storia britannica, questo è poco ma sicuro. Ad esempio lo scettro e la corona risalgono addirittura al XVII secolo, rimanendo intatti nella forma e nella preziosità, se non forse acquisendone maggiormente. Tanti tabloid del paese avevano aperto addirittura le scommesse su chi ereditasse cosa, se Meghan e Harry andranno a ricevere anche solo un anello, ma se queste possono essere supposizioni, è certo il passaggio dalla Regina alla famiglia di Kate, compresa la principessina Charlotte.

Apparentemente la spilla a forma di ferro di cavallo sembra essere stata donata da Sua Maestà alla principessa per lo stesso amore per i cavalli, che legava entrambe. Eppure il gioiello porta con sé storie su storie, proprietà su proprietà. In particolare è appartenuta a due grandi donne, molto legate a Elisabeth e che saranno per lei stessa molto importanti. Andando in ordine decrescente, la spilla appartenne per molti anni alla madre della Regina, Elisabeth Bowes-Lyon, regina consorte di George, padre della stessa Elisabeth. La prova deriva da uno scatto realizzato verso i primi anni venti del 900, quando tra cascate di perle e un collier di pelliccia nera, la Bowes-Lyon la indossava in pieno petto.

madre Regina Elisabetta
Credits_Pinterest

A sua volta, la madre di Elisabeth II la ricevette da sua nonna, la mamma del Re George, Mary di Teck, che nella serie The Crown possiamo vedere spesso accanto alla nipote, in qualità di amica, confidente, seconda madre a tutti gli effetti. Mary ha con sé una storia importante, era definita troppo nobile per sposare chiunque, ma non eccessivamente nobile per potersi legare in matrimonio con qualche membro royal europeo.

famiglia reale inglese
Credits_Pinterest

Non appartenendo però alla dinastia della Regina Vittoria era piuttosto contesa. Innamoratasi del figlio maggiore di Queen Victoria, non riuscì a sposarlo poiché morì e soltanto l’anno successivo si legò al figlio minore, entrando ufficialmente nella casata reale. Charlotte ha quindi indossato un pezzo iconico che porta con sé tre volti importanti, che hanno certamente fatto la storia. 

Può interessarti anche