mercoledì, Novembre 30, 2022

Skincare d’autunno: come valorizzare al meglio la bellezza del viso

Con l’arrivo del freddo è tempo di cambio pelle e quindi anche di modificare la routine per la bellezza del viso. Questo vuol dire non solo scrub, creme e sieri ma anche scegliere prodotti che possano migliorare le macchie della pelle, le screpolature e le imperfezioni.

L’autunno è un momento complesso anche per il viso, questo perché oltre i soliti problemi di umidità, smog, cosmetici, subentrano altri fattori che mettono a repentaglio la bellezza e la luminosità, in primo luogo il freddo.

Pelle
Foto Canva

Questo si traduce in una pelle più spessa e disidratata che può spaccarsi, apparire macchiata o presentare vari problemi che tendono a cronicizzare se non si corre ai ripari. La skincare d’autunno deve essere quindi pensata per questo momento specifico dell’anno, con i prodotti giusti.

Skincare d’autunno

Non solo bisogna iniziare dall’alimentazione quindi mangiando prodotti specifici e pensati proprio per questo periodo quindi per fare il pieno di vitamine e sali minerali, ma evitare anche la comparsa di rughe e disidratazione attraverso l’utilizzo dei prodotti. Per equilibrare la pelle del viso bisogna evitare in primo luogo che la melanina si accumuli in modo errato nelle zone del volto.

Skincare autunno
Skincare autunno (Foto Canva)

Questo può infatti determinare facilmente la comparsa di macchie sulla pelle. In generale, per eliminare queste imperfezioni, bisogna fare un pelling per esfoliare e rigenerare la pelle. In questo modo si va a rimuovere ogni traccia. Con il peeling si stimola un processo di rigenerazione naturale che avviene in natura, quindi una trasformazione ottimale per colorito e tonicità.

Con le creme e i sieri si va a dare spessore e quindi a rimpolpare il derma, così da evitare la formazione di rughe superficiali e si possono migliorare i pori dilatati, la pelle spente e anche la cheratosi. In questo caso gli alleati migliori sono acido glicolico, mandelico, salicidico e lattico.

Dopo aver fatto il peeling e dopo aver fatto il trattamento anti macchia, è il tempo dell’idratazione. Questa deve essere continua per dare i suoi frutti e permette anche di evitare l’invecchiamento della pelle. La crema deve essere scelta in base alla propria struttura. Con il gommage in autunno potete ottimizzare la preparazione della pelle a tutti i trattamenti, quindi magari anche adoperando una maschera rinfrescante a base di vitamine e aloe, acido ialuronico, ma anche con maschere al carbone vegetale che sono particolarmente efficienti per il viso.

Skincare
Skincare (Foto Canva)

Questi passaggi sono molto efficaci e duraturi, è importante però essere costanti nel tempo per vedere i risultati.

Può interessarti anche