martedì, Settembre 26, 2023

Come dimagrire e purificarsi dopo le feste e le abbuffate

Le feste sono finite e quindi in vista della ripresa totale dopo l’Epifania è tempo di detox e disintossicazione dai cibi grassi e dagli eccessi.

Questo non vuol dire chiaramente non mangiare o fare strani regimi dietetici ma semplicemente acquisire nuovamente un’alimentazione sana senza cibo spazzatura e soprattutto con moderazione.

Dieta dopo le feste
Dieta dopo le feste (ciaostyle.it)

I giorni di Natale sono particolari, come quelli di Capodanno, si mangia di più, talvolta tanto o troppo, si mangiano cose più grasse e questo incide sul peso ma anche sul corpo in generale.

Come ritornare in linea dopo le feste

Non sono solo i pranzi e le cene ma anche tutto il contorno quindi i dolci, i brindisi in ufficio, l’aperitivo con gli amici e quindi tutti quegli sgarri che poi portano ad accumulare.

Mangiare tanto
Mangiare tanto (ciaostyle.it)

Ovviamente in generale non bisognerebbe esagerare e provare a moderarsi già durante le feste magari evitando di mangiare e bere ad ogni occasione anche perché gli alcolici in particolare sono calorie vuote. La cosa fondamentale è la moderazione, ci sta mangiare il panettone ma non tutto, magari assaggiare solo una fetta. Niente digiuni o diete intermittenti o cose strane che non portano a niente e peggiorano solo la situazione portando a dimagrire e ingrassare continuamente.

La cosa fondamentale è riprendere una dieta sana e bilanciata, bevendo molta acqua e facendo un po’ di attività fisica che non guasta. Basta quindi secondo gli esperti seguire la dieta mediterranea con verdure, proteine, frutta, carboidrati. Un po’ di tutto, nella giusta quantità e con moderazione, prediligendo una buona colazione, un pranzo normale e una cena leggera per non appesantire troppo l’organismo.

Fare la fame o il digiuno non ha senso perché dopo si riprendono tutti i chili quindi non ha proprio alcun valore. Meglio prediligere come detox un passato di verdure o un minestrone, una bella zuppa magari al finocchio o alla zucca che aiutano a depurare. Questi piatti sono molto nutrienti e quindi si possono mangiare anche senza l’aggiunta di carboidrati perché fanno bene e saziano al tempo stesso.

Anche delle tisane possono aiutare, la novità di quest’anno sono quelle ai probiotici che aiutano a dissipare il gonfiore della pancia e a dare un nuovo equilibrio all’intestino anche quando ci sono dei transiti fastidiosi e problematici. Se invece ci sono problemi digestivi, niente di meglio di una bella tisana di acqua calda e limone con cui non si sbaglia mai e ci si idrata e soprattutto purifica.


Può interessarti anche