domenica, Febbraio 25, 2024

Mani sempre perfette? Con questo colore non sbagliate mai

Se volete avere le mani sempre in ordine con unghie rifinite e perfette c’è solo un trucco semplice da applicare con cui non si sbaglia mai.

A volte il colore è eccessivo, altre volte la lunghezza è sbagliata, sembra proprio che trovare qualcosa di perfetto per le proprie unghie sia difficile. Eppure, non bisogna seguire grandi regole per essere sempre al top.

smalto Manicure
Come fare una manicure perfetta (ciaostyle.it)

Esiste un modo per non sbagliare mai e ottenere il miglior look di tutti i tempi in qualunque tipo di occasione, come mostrano i personaggi famosi.

Lo smalto perfetto

Ci sono stili e tendenze anche per unghie, per questo il tempo passa e anche la moda in questo caso conosce di tanto in tanto situazioni differenti. Eppure, bisogna trovare un sempreverde, qualcosa che possa aiutare anche quando si tratta di un situazione ibrida.

Smalto nero
Lo smalto perfetto per ogni occasione (Ciaostyle.it)

Questo colore esiste già ed è il nero. Questo perché riesce ad essere perfetto non solo in ogni occasione dalla più chic alla più mondana ma anche perché si presta molto bene a qualunque tipo di unghia, dalla più corta alla più lunga. Inoltre camuffa molto bene anche per chi non ha delle mani super curate o molto affusolate. Da Chiara Ferragni a Camila Cabello tutte sono pazze dello smalto nero, mai banale.

Viene definito come un colore non colore perché non è come gli altri e quindi sfugge anche a quelle che sono le definizioni. Però soprattutto per coloro che non sono soliti curare sempre la manicure, può essere uno strumento pratico.

Come applicare lo smalto senza sbagliare

La cosa importante è applicarlo correttamente, forse il problema maggiore in questo caso è proprio l’applicazione quindi la modalità di stesura. Se si usa uno smalto normale, quindi non semipermanente o simile, allora bisogna stenderlo, aspettare che si sciughi bene e poi stendere un’altra mano. Bisogna attendere, non avere fretta, perché altrimenti si fanno pasticci. Bisogna partire dal centro dell’unghia e poi dirigersi verso le punte e spostarsi sui lati. Quindi andare a lavorare sull’attaccatura, senza eccedere.

Non bisogna mai metterne troppo, la base, ovvero il primo strato, deve essere leggero. In questo modo si ha controllo del pennellino e si procede accuratamente. Alla fine si può applicare un top coat in modo da ottenere un finish perfetto e anche con un effetto vetro che sicuramente lo rende più bello e sensuale in ogni occasione.


Può interessarti anche