in

Loredana Romito

Famosa attrice degli anni 80, Loredana Romito ha avuto una breve ma intensa carriera e tanti la ricordano per le sue pose sexy.

Chi è:

  • Nome: Loredana Romito
  • Età: 55 anni
  • Data di nascita: 11 gennaio 1965
  • Luogo di nascita: Benevento
  • Professione: attrice
  • Segno Zodiacale: capricorno

Biografia e carriera

Loredana Romito, insieme a Federica Moro altra grande attrice nata lo stesso anno di Loredana, è una delle attrici più famose degli anni Ottanta. Le due donne sono, in quegli anni, l’emblema degli opposti, ma entrambe riescono ad eccendere l’immaginario di tanti uomini in Italia di quegli anni.

Loredana Romito, infatti, è l’emblema dell’erotismo di quegli anni, sensuale in maniera molto evidente ed esplicita che si oppone all’immagine della brava ragazza della porta accanto, come lo era Federica Moro a inizio anna 80.

Loredana e Federica sono state, dunque, le due attrici più desiderate del decennio 1980 – 1990: per quanto riguarda Loredana complici di questo successo sono state le tante inquadrature delle proprie grazie che hanno reso celebre l’intero corpo della bellissima attrice di Benevento.

Tuttavia la carriera di Loredana Romito non è stata delle più longeve: poche le pellicole che l’hanno vista protagonista. Rispetto alla collega Federica Moro, che ha interpretato per lo più commedie ironiche, Loredana ha potuto interpretare più generi: dalla commedia sexy, ovviamente, al genere thriller alle commedia più comiche.

Loredana nasce a gennaio del 1965 a Benevento ed esordisce nel mondo del cinema nel 1985 grazie al film Mezzo destro mezzo sinistri – Due calciatori senza pallone. Come già accennato, Loredana Romito ha potuto cimentarsi in più generi diversi e infatti nel 1986 interpreta una delle vittime uccise da un maniaco assassino di giovani donne nel thriller Morirai a mezzanotte, tv movie che viene anche proiettato al cinema e diretto da Lamberto Bava. Si tratta di una pellicola che ripercorre una classica storia gialla di provincia che sta a metà tra l’horror e il detection. Tra gli altri interpreti del film troviamo anche Lara Wendel, altra attrice molto amata nel panorama del cinema italiano di quegli anni.

Loredana Romito
@mitici80 (IG)

Altri Film di Loredana Romito

Negli anni successivi, per la precisione dal 1986 e il 1989, è il periodo più fortunato di Loredana Romito, quello in cui riscuote maggiore successo. In questi anni, infatti, Loredana colleziona numerose copertine e diversi sono i servizi fotografici che la vedono protagonista.

Per quanto riguarda la filmografia delle pellicole dove appare Loredana ricordaimo nel 1988 ben due film prodotti da Remo Angioli: il primo è Kafka – La colonia penale, che ha avuto poco seguito e diretto da Giuliano Betti e il secondo film è il giallo erotico di Beppe Cino, Fatal Temptetion. La trama di quest’ultima pellicola pare molto somigliare e ripercorre l’impronta noir che ha gettato un altro film caposaldo del genere: il postino suona sempre due volte.

In questa pellicola Loredana Romito ricopre finalmente i panni della protagonista, quelli di Giulia, moglie determinata, che, insieme all’amante, decide di porre fine alla vita del ricco marito che è diventato cieco a causa di un incidente.

In questa pellicola, come in tanti notano in quegli anni, Loredana mostra generosamente le sue grazie al pubblico. Tuttavia nella pellicola gli spettatori non notano solamente il generoso decoltette di Loredana, ma anche il grande impegno che la donna ci mette per riuscire a dare il meglio di sè dal punto di vista recitativo.

Loredana Romito
@giallofest (IG)

Johnny Stecchino

Tuttavia uno dei film più importanti dove Loredana Romito appare è indubbiamente il famoso Johnny Stecchino, prodotto da Mario e Vittorio Cecchi Gori e diretto da Roberto Benigni che ne è anche attore protagonista, film del 1991.

Nel film Benigni interpreta Danto, autista toscano sosia di un boss pentito Johnny Stecchino. La donna di quest’ultimo usa Dante per salvarlo dalle grinfie della mafia che si vuole vendicare del pentito.

In questo film Loredana ha una parte piccola: interpreta, infatti, Gianna donna che lavora nella scuola dove Dante accompagna i ragazzi. Tuttavia pare essere un’importante apparizione in quanto il film parte addirittura con una sua inquadratura, dalla quale tutto comincia. L’estro e la genialità artistica di Benigni fa si che questa sia la migliore interpretazione e apparizione di Loredana, dove la la donna appare più bella e sensuale come non mai in altri film.

Video e voci correlate

Miguel Herrán

Valeria bigella in uno scatto di quest'estate

Valeria Bigella