in

Malcom Pagani

Malcom Pagani è un giornalista, dal 2017 vice direttore della rivista VanityFair. E’ molto conosciuto per essere il figlio del produttore cinematografico Amedeo Pagani

Chi è

  • Nome: Malcom Pagani
  • Età: 45 anni
  • Data di nascita: 1975
  • Professione: Giornalista
  • Luogo di nascita: Roma
  • Profilo Instagram ufficiale: @malcompagani

Biografia

Malcom Pagani nasce a Roma nel 1975. Il suo papà è Amedeo Pagani, produttore e sceneggiatore cinematografico. La mamma invece è Barbara Alberti, grande scrittrice, ma anche sceneggiatrice, drammaturga e giornalista. Con due genitori così, è normale che Malcom Pagani ami la scrittura, la comunicazione, l’arte, un ragazzo che negli anni studia molto e diventa un uomo di grande cultura.

Malcom ha trascorso la sua infanzia con i suoi genitori e con una sorella più piccola di lui, Gloria Samuela Pagani, una ricercatrice di Lingua e Letteratura Araba presso l’Università del Salento.

Grazie al suo innato talento, alle sue eccellenti capacità di scrittura e agli studi intrapresi, diventa un giornalista di tutto rispetto e uno scrittore. La sua è una carriera davvero bellissima e costellata da soddisfazioni. 

Lavoro e carriera

Malcom Pagani è un noto giornalista italiano. Dal 2017 è vice direttore della rivista VanityFair ma prima di lavorare per questa nota copertina, però, ha scritto per altre riviste come Il Manifesto, L’Unità e L’Espresso.

Malcom Pagani grazie al suo innato talento e agli studi intrapresi riesce nel corso degli anni ad accendere innumerevoli collaborazioni. Scrive infatti per “L’Unità”, “Il Manifesto”, “Espresso”, “Fatto Quotidiano”.  Lavora anche in televisione, per Skysport realizzando vari documentari sul calcio. Oltre ad una collaborazione con “GQ” e “Rivista Undici” inizia a scrivere anche per “Vanity Fair”. 

Ha realizzato molti documentari relativi ad argomenti sportivi per SkySport e grazie al suo lavoro ha avuto modo di conoscere personaggi importanti del mondo della televisione. Tra i personaggi intervistati per la rivista VanityFair, ad esempio, ci sono Paolo Sorrentino e Checco Zalone, con il quale si è confrontato circa le polemiche riguardanti il film Tolo Tolo.

Nel 2015 ha scritto “Traslocando. È andata così” insieme a Loredana Bertè. Si tratta a tutti gli effetti dell’autobiografia della cantante. L’anno successivo pubblica poi “Se vuoi provarci, fallo fino in fondo. Claudio Ranieri, storia di un vincente”. Il 2017 è un anno di svolta per Malcom Pagani. Diventa infatti vice direttore di Vanity Fair, un ruolo questo che ricopre ancora oggi, un ruolo questo che è davvero molto ambito. 

Malcom Pagani, però, non si occupa semplicemente di scrittura e giornalismo. Nel 2001, ad esempio, è stato direttore della fotografia di un documentario relativo ai fatti del G8 di Genova.

Vita privata

La vita privata di Malcom Pagani è accanto a Mia Ceran, giornalista trentatreenne di origini tedesche. I due sono molto riservati. Non amano mettere la loro vita privata sotto alle luci dei riflettori. Neanche sui social network sono soliti postare chissà quanto della loro vita. Non si hanno quindi molte notizie.

Sembra però che la loro sia una storia felice. Di recente qualche giornale di gossip ha fatto circolare la notizia di un possibile allontanamento tra i due, ma sembra che si tratti solo di voci, che non ci sia alcun fondamento. 

Dalle poche foto dei due presenti nel mondo del web, però, traspare una coppia molto solida, affiatata e felice.

Curiosità

Malcom Pagani è da sempre una persona molto gelosa della sua vita privata, che non ama condividere con gli altri. Nonostante sia cresciuto in una famiglia d’arte, infatti, ha sempre cercato di rimanere lontano dalla luce dei riflettori e dal mondo mediatico.

E’ un grande appassionato di sport e per questo anche molto attento alla sua forma fisica. Ama viaggiare e trascorrere il tempo in compagnia degli amici.

Ha un bel rapporto con i suoi genitori anche se spesso ha dichiarato che per via del suo carattere piuttosto introverso non sempre è stato semplice convivere con una famiglia di successo. Durante un’ospitata a Vieni da me, programma di Caterina Balivio, avrebbe risposto con tono piuttosto ironico a fronte della richiesta della conduttrice di portare i suoi saluti alla madre Barbara. La conduttrice, dopo aver espresso la sua ammirazione per la mamma, ha chiesto a Malcom di salutarla e lui sorridendo ha risposto: “La vedo già abbastanza”.

  • Ama davvero molto il mare
  • È una persona molto conviviale e socievole

Video e voci correlate

Melissa Greta Marchetto

Lidia Schillaci