in

Marco Giallini

Marco Giallini è un attore dalla carriera lunghissima e prestigiosissima, che negli ultimi anni ha subito una forte ascesa nel cinema italiano

Chi è

  • Nome: Marco Giallini
  • Età: 57
  • Data di nascita: 4 aprile 1963
  • Professione: personaggio pubblico, attore
  • Luogo di nascita: Roma
  • Altezza: 1,85
  • Profilo Instagram ufficiale: @marco_giallini_official
Marco Gallini qualche anno fa
Marco Giallini

Biografia

Nato e vissuto da sempre nella capitale e proveniente da una famiglia operaia, decide di iscriversi all’età di 22 anni alla Scuola di Arte Drammatica “La Scaletta” di Roma, iniziando come tanti prima e dopo di lui a muovere i primi passi nel teatro. Nel corso degli anni ha l’opportunità di lavorare con alcuni dei nomi più grandi del teatro italiano quali Arnoldo Foà (La pace di Aristofane e Adelchi), Ennio Coltorti (Carta e penna), Adriano Vianello (Carne di struzzo), Maurizio Panici (Forever BluesRomeo e Giulietta e Amici) e Angelo Orlando (Casamatta vendesi e Messico e nuvole). Durante la sua lunga carriera è stato candidato per ben 6 volte al David di Donatello, sempre come attore, vincendone 3. La sua esperienza pluridecennale condita da tante performance di livello assoluto lo hanno reso negli ultimi anni tra gli attori più impegnati dell’intero panorama nazionale.

marco giallini sul set della serie Rocco Schiavone
@marco_giallini_official

Lavoro e carriera

Da ragazzo, per guadagnarsi da vivere, ha svolto diversi lavori, come l’imbianchino e il venditore di bibite. Al riguardo ha dichiarato: “Ero a Viale Mazzini, lavoravo come imbianchino in un appartamento, ricordo ancora i nomi di tutti i miei colleghi. Ho fatto l’imbianchino per otto nove anni, non come quelli che vanno a fare i pizzaioli a New York ma a casa hanno il papà con cento milioni di euro. Avevo i capelli e la barba lunga, andai a fare un provino. C’erano anche Zingaretti e Scarpati. Mi presero ai magazzini criminali, poi iniziai a fare i classici a teatro, mentre studiavo di sera. Ho fatto le serali, per questo poi mi sono iscritto all’università.” Dopo diversi anni di gavetta in molte rappresentazioni teatrali in giro per Roma, per il suo primo ruolo cinematografico bisogna aspettare il 1986, anno nel quale ottiene un breve ruolo nel film corale “Grandi Magazzini”. Dopo un altro decennio circa di lavori per lo più nel campo teatrale, trova finalmente Il successo nel 1998 quando interpreta il marito di Monica Bellucci nel film “L’ultimo Capodanno” di Marco Risi. Da lì la scalata che lo ha portato ad essere tra i più richiesti nel panorama nazionale; Tra le sue indimenticabili interpretazioni ricordiamo quelle in ACAB – All cops are bastards, Tutta colpa di Freud Perfetti Sconosciuti, ruoli che gli sono valsi i prestigiosi David di Donatello di cui l’attore romano può fregiarsi. Della sua carriera cinematografica, Marco ha dichiarato: “ “Nel cinema sono stato catapultato da un giorno all’altro, soprattutto grazie a Valerio Mastandrea. Fece il mio nome a Marco Risi: ‘Dovresti proprio venire a Teatro – gli disse – c’è un mio amico che è fortissimo’ e lui, Marco, a vedere Casamatta vendesi di Angelo Orlando, venne davvero. Gli piacqui. Mi offrì un’occasione ne L’ultimo Capodanno: ‘Faresti il marito di Monica Bellucci?’.”

Negli ultimi anni ha interpretato numerose pellicole, ben 15 soltanto dal 2015 ad oggi. Quest’anno figura tra i protagonisti di Ritorno al Crimine, sequel del fortunato Non ci resta che il crimine dell’anno precedente; Dà il suo contributo anche nel lungometraggio “E’ per il tuo bene” di Rolando Ravello, remake della pellicola spagnola Es por tu bien del 2017, distribuito a partire dal 2 Luglio su Amazon Prime.

Vita privata 

Marco Giallini abita a Fonte Nuova, un comune nell’hinterland romano. Sposato dal 1993 con Loredana, dalla quale ha avuto due figli, è rimasto vedovo nel 2011 quando un’emorragia cerebrale ha colpito fatalmente la sua compagna. Da allora l’attore mantiene il massimo riserbo circa la sua vita privata.

marco giallini
@marco_giallini_official

Curiosità

  • E’ un accanito tifoso della Roma.
  • Molto amico del collega Valerio Mastandrea, con il quale ha recitato in numerose pellicole.
  • Appassionato di musica rock.
  • Nei primi anni 80′ faceva parte di una band, i Sandy Banana & The Monitors.

Video e voci correlate

Ultimi aggiornamenti dal profilo Instagram

Sara Affi Fella

Omar Ayuso