in

Marta Fascina

Marta Fascina è una deputata e politica italiana, eletta alla camera nel 2018 per Forza Italia. Dal 2020 inoltre è la compagna di Berlusconi

Chi è

  • Nome: Marta Fascina
  • Età: 30 anni
  • Data di nascita: 9 Gennaio 1990
  • Professione: Politico
  • Luogo di nascita: Melito di Porto Salvo
  • Altezza: 1.68
  • Segno zodiacale: Capricorno
  • Profilo Instagram ufficiale: @mf9milan

Biografia

Marta Fascina è nata il 9 Gennaio 1990 in provincia di Reggio Calabria, ma è cresciuta a Portici vicino Napoli. Studentessa di Lettere all’università della Sapienza, la Fascina (l’accento cade sulla i) si è laureata con il massimo dei voti. Non si sa molto sulla sua situazione familiare e sulla sua vita prima dell’incontro con il cavaliere Silvio Berlusconi, del quale è compagna ufficialmente dal 2020, ma scopriamo di più sulla carriera di questa deputata italiana.

Lavoro e Carriera

Dopo la laurea, la Fascina ha iniziato una serie di collaborazioni in campo giornalistico, tra cui quella con Il Giornale,  ha lavorato nell’ufficio stampa e relazioni pubbliche del Milan. Da lì è passata nella Fondazione Milan e si è fatta notare per la passione e la competenza politica. Qui i vari contatti con l’entourage di Berlusconi le hanno permesso di sbaragliare la concorrenza nel cuore del cavaliere.

La sua carriera politica ha inizio nel 2018, quando viene eletta alla Camera dei deputati, con il proporzionale, nella lista di Forza Italia nella circoscrizione Campania 1. Le critiche ovviamente non sono mancate, e questa improvvisa ascesa provocò qualche mal di pancia in seno al centrodestra campano. In quella circostanza Marta Fascina ha preso il posto di un’altra, ovvero, il “seggio sicuro” di Nunzia De Girolamo in Campania: fu la stessa ex deputata di Forza Italia a dirlo in tv ai microfoni di Myrta Merlino, su La7, il 9 marzo 2020, quando fu scoperta l’idendità della nuova fiamma del leader di forza Italia: «Ho scoperto che il mio seggio sicuro è stato utilizzato per far trovare l’amore a Berlusconi.» disse Nunzia. Una stilettata in piena regola.

Il 23 marzo 2018 ha fatto il suo esordio, seduta tra i banchi di Montecitorio, per votare il Presidente della Camera (votazione poi finita in un nulla di fatto, come al Senato). In aula c’era anche la 28enne, ufficialmente proclamata deputata il 19 marzo dello stesso anno. E proprio dal sito della Camera sono arrivate le principali informazioni che hanno permesso di aggiungere qualche tassello in più alla biografia della “candidata fantasma” che adesso si ritrova a fare parte della XVIIIesima legislatura.

La Fascina ha però un ulteriore piccolo trascorso in politica risalente al 2013: In quell’anno infatti si candidò alle comunali del suo comune con il partito “Popolo dell Libertà”, ottenendo solamente 58 preferenze. Questo non ha fatto altro che alimentare polemiche sulla sua elezione: nelle votazioni del 2018 la 28enne era stata blindata in ben due collegi: a Napoli nord figurava alle spalle dei big Mara Carfagna e Antonio Pentangelo, nel collegio Napoli Sud invece veniva subito dopo Paolo Russo. Una circostanza che aveva spinto Carlo Aveta, figura di spicco del centrodestra a Portici, a protestare su Facebook con Berlusconi, dichiarando: “Egregio Presidente Berlusconi, la ringrazio per averci spinto a sostenere le forze politiche anti sistema – aveva poi concluso amaramente Aveta – quel sistema che lei con i suoi comportamenti pubblici e privati ha contribuito a far degenerare, mortificando la politica, i territori e gli elettori”.

Vita privata

Secondo le indiscrezioni, fu proprio Galliani, storica spalla di Berlusconi, ad introdurre i due mentre lei lavorava nell’area stampa del Milan. Dopo la rottura con Silvio Berlusconi, la ex fiamma Franscesca Pascale formalizzata da un comunicato stampa di Forza Italia, la Pascale ebbe solo parole piene d’affetto per lui: «al mio presidente vorrò sempre un infinito bene». Ma messa di fronte alle foto (pubblicate da Diva e Donna) di Marta Fascina con il cane di Berlusconi al guinzaglio Pascale non potè fare a meno di sferrare una fecciatina: «Mi fa simpatia vedere un deputato della Repubblica portare a spasso il mio cagnolino… Va bene così»

Curiosità

  • La Frascina è sin da bambina una tifosa sfegatata del Milan.
  • Fonti vicine ad Arcore assicurano che la Frascina e la ex Pascale sono come il giorno e la notte: solare e vivace la seconda, silenziosa e discreta la prima. Basta vedere il profilo Instagram di lei per capirlo: la sua immagine appare quasi solo nella foto profilo, i post sono frasi e foto del presidente Berlusconi come farebbe un ufficio stampa.