Giancarlo Giannini, la prima moglie: chi è Livia Giampalmo, la sua storia

0
1292

Giancarlo Giannini non ha amato solo il teatro e lo spettacolo nella sua vita: scopriamo chi è Livia Giampalmo, prima moglie dell’attore

Giancarlo Giannini e Livia Giampalmo

Giancarlo Giannini è uno degli attori, doppiatori, registi e sceneggiatori più famosi del panorama italiano. Nato a La Spezia nel 1942, ha debuttato a teatro che era giovanissimo: aveva solamente 18 anni con In memoria di una signora amica di Giuseppe Patroni Griffi, nel periodo in cui studiava all’Accademia nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico. Uomo dal grande fascino, nel 1967 si sposa per la prima volta con la genovese Livia Giampalmo (1941). Attrice, doppiatrice, regista e sceneggiatrice: la donna si è diplomata alla Scuola d’arte drammatica del Piccolo Teatro di Milano. Debutta poi nel mondo dello spettacolo nel 1963: aveva il ruolo da protagonista nella pièce teatrale Minnie la candida, grazie a cui nel 1964 vinse il Premio Noci d’oro per la miglior attrice esordiente.

Potrebbe interessarti leggere anche –> The Magical Mystery Band: chi sono i musicisti di Max Gazzé

Livia Giampalmo: la vita con Giannini e la carriera

Come si è detto, Giancarlo Giannini e Livia Giampalmo si sposarono nel 1967 e hanno avuto due figli: Lorenzo, nato nel 1967 e morto alla fine degli anni Ottanta a causa di un aneurisma, e Adriano, nato nel 1971 e oggi attore affermato. La coppia, tuttavia, divorziò nel 1975 ed entrambi si sono rifatti una vita. Giannini si è poi risposato nel 1983 con l’attrice Eurilla del Bono, da cui ha avuto altri due figli. Livia Giampalmo, invece, da un po’ di anni sembra intrattenere una relazione con l’attore e sceneggiatore genovese, Luigi “Gino” Lavagetto.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Maria Chiara Carrozza: prima donna presidentessa CNR, chi è

Per quanto riguarda la carriera di Livia Giampalmo, dopo il debutto a teatro negli anni Sessanta, arriva al mondo del cinema nel 1972. Infatti, dopo aver preso parte a diversi sceneggiati televisivi, quell’anno venne scritturata per recitare nel film di Lina Wertmüller: Mimì metallurgico ferito nell’onore. Oltre alla carriera d’attrice, la donna decise poi di intraprendere la strada del doppiaggio, arrivando ad essere la voce di alcuni personaggi iconici nella storia del cinema. Infatti la Giampallo ha dato la voce a Shelley Duvall in Shining (al fianco dell’ex marito Giancarlo Giannini, che doppiava  Jack Nicholson) e a Sigourney Weaver in Ghostbusters – Acchiappafantasmi. Per citarne altri: Livia Giampallo ha doppiato attrici del calibro di Shelley Winters, Goldie Hawn e Diane Keaton. Infine, arriva alla regia negli anni Novanta e insegna anche dizione al Centro sperimentale di cinematografia.

Livia Giampalmo - figlio