Mara Venier, l’appello al marito Nicola stringe il cuore: “Torna da me”

0
2469

Mara Venier intenerisce il pubblico dei social lanciando un dolcissimo messaggio all’uomo della sua vita. Ecco le sue parole. 

Mara Venier non ce la fa più a sopportare il peso della lontananza dall’uomo della sua vita, complice forse il Covid che amplifica vuoti e silenzi. E così la popolarissima conduttrice ha dedicato a Nicola Carraro un tenerissimo post Instagram: poche e semplici parole che gridano tutta l’incolmabile mancanza.

La nostalgia di Mara Venier

Da qualche settimana l’ex produttore che fa battere il cuore a Mara Venier si trova a Santo Domingo, dove i due hanno acquistato una bellissima seconda casa tempo fa. E proprio a corredo di una foto che lo mostra di spalle, mentre ammira lo splendido scorcio della Repubblica Dominicana, la conduttrice di “Domenica In” lancia il suo dolce appello: “Mi manchi…è ora di tornare da tua moglie”, il tutto accompagnato da un romantico cuore rosso.

Leggi anche –> Caparezza torna alla carica: dopo Exuvia ecco che arriva La scelta

Le parole di Mara Venier hanno suscitato l’ammirazione dei suoi tanti fan e follower, incantati dalla bellezza di un amore lungo vent’anni e, evidentemente, ancora sincero e fortissimo. “L’amore secondo me ❤️ dolcissima Mara!” si legge in uno dei tanti commenti in calce al post. C’è anche chi ironizza sul marito che se la spassa in una location da sogno mentre la moglie è qui ad aspettarlo tra casa e lavoro, ma questo fa parte del gioco…

Leggi anche –> Per lui non sarà più Sanremo, manca solo l’ufficialità…

Mara Venier e Nicola Carraro, è il caso di ricordarlo, si sono sposati nel 2006 dopo sei anni di fidanzamento. “Mi sembra ieri quando ti ho incontrata da George e la mia vita, da quel momento è cambiata. Buon anniversario amor mio”, ha scritto lui in occasione del loro 14esimo anniversario di matrimonio. “Sono pronta a risposarti domani”, aveva chiosato lei. Forse non succede solo nelle favole.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mara Venier (@mara_venier)