Michele Bravi, la verità sull’incidente: l’incubo è finalmente finito

0
142

Nel 2018 il cantante Michele Bravi era stato coinvolto in un incidente stradale a Milano: ecco cosa è successo e le conseguenze

Michele Bravi

Michele Bravi, cantautore italiano di 26 anni e vincitore della settima edizione del talent show X Factor, il 22 novembre 2018 era stato coinvolto in un incidente stradale. Tre anni fa una donna di 58 anni, Rosanna Colia, ha perso la vita a Milano. Il cantante stava uscendo da un parcheggio e, nel fare manovra, non ha visto che una donna in scooter stava arrivando. Quest’ultima finì contro la portiera dell’auto e morì poco dopo il ricovero in ospedale. Michele Bravi, chiusosi in sé per lo shock e il dolore per quanto accaduto, era stato accusato di omicidio stradale e ha patteggiato, su richiesta del proprio legale Manuel Gabrielli, 18 mesi. Dopo anni di processo, finalmente, vede concludersi questo incubo. Inoltre Bravi ha anche ottenuto la sospensione e la non menzione della pena nel casellario giudiziale.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Caparezza torna alla carica: dopo Exuvia ecco che arriva La scelta

Michele Bravi convivrà per sempre con questo dolore

Michele Bravi non è riuscito a parlare subito di quanto accaduto. Solo un anno dopo gli eventi era riuscito a dire, in un’intervista al Corriere della Sera: “È cambiato tutto, perché è cambiato il mio modo di vedere le cose. Ora è tutto diverso. Credo lo capisca chi ha vissuto una tragedia: le cose non le cataloghi, le accetti. Anche trovare un significato non ha più significato“. Comprensibilmente, però, il cantante non era riuscito a dire altro se non recentemente.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Serena Rossi, chi è il compagno Davide Devenuto: età, social, vita privata

Solo recentemente Michele Bravi è riuscito a parlare di quell’incidente:  Infatti in un’intervista rilasciata al Messaggero ha parlato di come la sua vita sia cambiata e della lettera che aveva scritto alla famiglia di Rosanna Colia. “Per tanti mesi ho dovuto accettare dell’attenzione non richiesta. Nessuno considerava il dolore delle persone coinvolte: ora ha trovato pace in sede legale. Basta così“.

michele bravi