Szczesny pronto a dare spazio a Donnarumma: una pretendente su tutte

0
119

Szczesny pronto a dare spazio a Donnarumma che Raiola vuole portare alla Juventus. La Roma vuole il portiere polacco

L’obiettivo di Mino Raiola è portare Donnarumma alla Juventus. Il giocatore è in scadenza e non c’è accordo tra le parti per il rinnovo. Ecco che la Juventus è in agguato da tempo per accaparrarsi il portiere della Nazionale, come da tradizione. Tuttavia, le parti non sono ancora d’accordo. Raiola chiede un ricco riconoscimento per la mediazione e un ingaggio importante per il giocatore. La Juventus deve innanzitutto fare cassa e sta pensando di cedere Szczesny. Il portiere della nazionale polacca non dovrebbe trovare difficoltà. Il numero uno della Juventus è uno dei migliori portieri del campionato italiano di serie A.

Szczesny apre la porta a Donnarumma

Su tutte c’è una pretendente che ha chiesto il polacco. Si tratta della Roma che è alla ricerca di un nuovo estremo difensore. I giallorossi si erano già proiettati su Alex Meret del Napoli, che Gattuso tiene in costante ballottaggio con Ospina. Tuttavia, il club crede molto in Meret e la partenza di Gattuso a fine stagione lascia pochi margini di addio da Napoli da parte dell’ex portiere della Spal. Tornando su Szczesny, il polacco ha rinnovato il suo contratto recentemente, ossia ad inizio anno. Ora il contratto scadrà soltanto il 30 giugno 2024. Il portiere guadagna un ingaggio che va sopra ai 7 milioni netti più bonus annui.

Leggi anche > De Luca attacca il governo

Su di lui ci sono anche squadre della Premier. Arsenal e Tottenham potrebbero essere destinazioni possibili per l’attuale portiere della Juventus e della nazionale polacca. Tuttavia, per la Juve resta più difficile accordarsi con Donnarumma che trovare una squadra per il bravo estremo difensore della Polonia.

Leggi anche > Serena Rossi, chi è il compagno

GENOA, ITALY JANUARY 30: Wojciech Szczesny goalkeeper of Juventus during the Serie A match between UC Sampdoria and Juventus- Serie A at Stadio Luigi Ferraris on January 30, 2021 in Genoa, Italy. (Photo by Paolo Rattini/Getty Images)