Coronavirus 17 aprile: nuovo calo del tasso di positivi su totale tamponi

0
59

Emergenza Coronavirus oggi 17 aprile in Italia: nuovo calo del tasso di positivi su totale tamponi, dati e situazione aggiornata.

(Hollie Adams/Getty Images)

Nuovo calo del tasso di positivi sul totale dei tamponi effettuati, oggi per quanto riguarda l’emergenza Coronavirus nel nostro Paese. Infatti, l’incidenza è stata nettamente più bassa e contestualmente si riduce anche la pressione ospedaliera per quanto concerne i reparti Covid, giù anche se più lentamente infine gli attualmente positivi e anche i decessi.

Leggi anche –> Vaccini Covid, appello dei farmacisti: “Non ci tiriamo indietro”

Come sempre il primo dato che osserviamo quotidianamente riguarda il numero di nuovi casi sul totale dei tamponi antigenici e molecolari effettuati. Nelle ultime 24 ore, si registrano così 15.370 nuovi contagi su un totale di 331.734 tamponi effettuati. Dunque, l’incidenza, già scesa ieri sono il 5%, si abbassa ancora: è al 4,63% contro il 4,86% della giornata di ieri.

Leggi anche –> Chiama l’ambulanza dall’ospedale: “non mi danno l’ossigeno”, poi muore

Dati Coronavirus oggi 17 aprile in Italia: la situazione aggiornata

(Hollie Adams/Getty Images)

Si registrano inoltre anche 116.676 morti totali dall’inizio della pandemia, con 310 decessi nelle ultime 24 ore, un numero sicuramente inferiore a quello dei giorni precedenti. I guariti in totale sono 3.235.459, 16.484 nelle ultime 24 ore. Dunque, cala ulteriormente il numero degli attualmente positivi, che si aggira intorno al mezzo milione di italiani. Sono invece 477.868 le persone in isolamento domiciliare.

Scende anche la pressione negli ospedali e in particolare nei reparti Covid: i ricoverati con sintomi sono 24.100 (-643 in 24 ore) e scendono anche i ricoveri in terapia intensiva, che sono 3.340 (-26 nelle ultime 24 ore la contrazione). Infine, il punto sul piano vaccinale: finora sono state somministrate 14,7 milioni di dosi vaccinali. Gli italiani che hanno ricevuto anche la seconda dose del siero sono 4,3 milioni. Nel mondo, intanto, sono stati raggiunti ufficialmente i tre milioni di decessi.