Caterina Balivo, il dramma dell’aborto: “Non fate come me”

0
712

La conduttrice Caterina Balivo è tornata a parlare del suo dramma riguardo l’aborto e ha consigliato ai suoi telespettatori di non seguire il suo esempio.

La conduttrice Caterina Balivo è entrata nelle case dei telespettatori per oltre 15 anni, dal lunedì al venerdì prima conducendo “Detto Fatto” e poi con “Vieni da me“, entrambi in onda su Rai1. Ora, invece, si dedica al podcast “Ricomincio dal NO“.

Caterina Balivo si sta attualmente dedicando alla creazione del podcast, disponibile sulle diverse piattaforme di streaming, “Ricomincio dal NO“. La conduttrice è anche molto attiva sui profili social, dove sta rispondendo a delle domande dei suoi followers di Instagram, parlando di un dramma che l’ha vista protagonista qualche anno fa. La Balivo ha subito un aborto spontaneo al terzo mese di gravidanza e l’evento traumatico l’ha colpita profondamente, al punto tale da non riuscire ad elaborare subito quanto accaduto.

LEGGI ANCHE -> Caterina Balivo, la regola del trucco: “Così combatto la decadenza”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Caterina Balivo (@caterinabalivo)

Caterina Balivo racconta il dramma dell’aborto spontaneo

Una fan di Caterina Balivo le ha scritto di stare malissimo per la perdita del suo bambino e la conduttrice ha colto la palla al balzo per incoraggiarla a non commettere il suo stesso errore. “Non fare come me, non nascondere il dolore. Parlane, tiralo fuori, elaboralo“, le ha detto commossa. Il volto della Rai ha incoraggiato la sua follower di Instagram a tirare fuori il suo dolore, non come lei che lo ha evitato e nascosto per diverso tempo.

LEGGI ANCHE -> Stasera in tv | Tutta colpa dell’amore: cast, trama e trailer, oggi 21 aprile

E’ successo dopo Guido Alberto, che avrà avuto due anni e mezzo circa, ci credevo proprio in quella gravidanza“, ha detto Caterina Balivo. All’epoca la conduttrice si impose di essere forte ed andare avanti, ma con il tempo la sua scelta si rivelò errata, in quanto non riuscì a superare il dramma di aver perso il suo bambino. Dopo l’aborto, la conduttrice non ha più voluto rimanere incinta per paura di rivivere la stessa esperienza terribile.