Antonio Cassano distrugge Bobo Vieri e Ventola: interviene Adani

0
621

Antonio Cassano da spettacolo sul campo di padel contro Bobo Vieri e Nicola Ventola, a fine partita i suoi commenti sono devastanti.

La carriera di Antonio Cassano è stata caratterizzata da grandissime giocate e da quelle che presto sono state etichettate come “cassanate”. Nella categoria rientravano comportamenti fuori dalla norma, come gesti eclatanti in campo contro l’arbitro o gli avversari, o la violazione delle regole di comportamento dello spogliatoio. Con il tempo gli eccessi sono diventati superiori alle prodezze sul campo e questo ha influito negativamente sulla sua carriera. Spesso, infatti, veniva messo fuori rosa e litigava con gli allenatori, perdendo la possibilità di dare continuità alla sua presenza in campo e alle sue prestazioni.

Tutti gli appassionati di calcio, i suoi colleghi e gli allenatori sono concordi nel dire che Cassano è stato uno dei più grandi talenti del calcio italiano, e sono altrettanto concordi nel dire che il suo carattere gli ha escluso la possibilità di diventare se non il più forte uno dei più forti calciatori del mondo della sua epoca. Oggi Cassano fa il commentatore ed il suo modo di porsi è diretto e impietoso. Lo sanno bene gli spettatori di Bobo Tv, format web ideato da Christian Vieri in cui l’ex calciatore barese, Nicola Ventola e Lele Adani sono ospiti fissi.

 

Antonio Cassano show nel post partita di Padel: “Bobo che fai? Piangi?”

Proprio i commenti di Cassano sono uno degli elementi di richiamo della Bobo Tv, l’ex fantasista è spesso duro nei suoi giudizi e non risparmia nemmeno la sua amata Inter, criticata svariate volte per un gioco difensivista. Antonio non lo fa per spettacolo, ma lo fa perché gli viene naturale e lo dimostra un breve filmato apparso sul web di recente in cui Cassano demolisce gli amici nel post partita dell’incontro amichevole di Padel.

Leggi anche ->Denis Bergamini, l’omicidio del giovane calciatore: a processo la fidanzata

Gasato dalla vittoria ottenuta su Nicola Ventola e Christian Vieri, Cassano commenta l’incontro e all’amico Vieri dice: “Prima di battermi mi devi passare sopra, poi con il mio amico è un’altra cosa”. A quel punto una voce fuori campo gli chiede: “Con chi deve giocare? Con Ventola?” e lui risponde: “Con Ventola gioco con la mano sinistra e con le gambe legate, gli do 4 game di vantaggio e la battuta pure”.

Leggi anche ->Pep Guardiola, chi è la moglie Cristina Serra: età, foto, lavoro, social

Divertito dai commenti, l’intervistatore gli chiede di dare i voti: “Federico Gaio, mio amico, dieci; Io, otto e mezzo; Nicola otto; Bobo tre e mezzo con tutto l’affetto”. Quando gli fa notare che ingeneroso nei confronti di Vieri, Cassano si stupisce: “Come no? Non ha fatto tre metri in tutto”. Nella parte finale Adani si diletta a fare il commento della partita, esaltando il match di Gaio e Cassano. Il quale riserva un’ultima stoccata a Bobo: “Cosa c’è? Stai piangendo?”.