Mihajlovic, arriva la serie tv sulla sua vita: scelto l’attore

0
1144

Mihajlovic, arriva la Serie TV: già scelto chi interpreterà il tecnico del Bologna, sarà Pierfrancesco Favino. Ecco tutti i dettagli sul nuovo progetto.

Una serie tv che racconta la storia di Sinisa Mihajlovic. L’allenatore del Bologna ha vinto la più difficile delle partite contro la leucemia e lo ha fatto senza mai abbandonare il suo lavoro, il suo gruppo, la sua squadra. La storia è tratta dal libro autobiografico dello stesso Mihajlovic “La partita della vita”. Il libro svela il lato umano dell’allenatore del Bologna, con tratti molto toccanti. a rappresentare Sinisa Mihajlovic nella serie tv ispirata al suo libro sarà Pierfrancesco Favino. L’dea di realizzare una serie tv è stata ideata e progettata da Freemantle, la casa di produzione televisiva che si occupa, tra le altre programmazioni,  della messa in onda delle note trasmissioni X Factor e Italia’s Got Talent.

Pierfrancesco Favino nei panni di Mihajlovic?

In realtà la presenza dell’attore nei panni di Sinisa Mihajlovic non è ancora ufficiale. Le ultime indiscrezioni portano, però, a lui. L’attore ha vinto ultimamente vari premi grazie all’interpretazione di due personaggi della storia italiana di fine 900, Tommaso Buscetta e Bettino Craxi. Intanto il libro del tecnico del Bologna è andato molto bene: “Mi chiamo Sinisa e sono nato due volte. La prima a Vukovar nel 1969, la seconda all’ospedale Sant’Orsola di Bologna nel 2019. Sono nato due volte, ma ho già vissuto tante vite“. Inizia così il libro dell’allenatore, così potrebbe iniziare anche la serie… magari… : “Non pensavo di dover già scrivere un libro – disse Mihajlovic alla prima presentazione –  a 51 anni mi sento ancora giovane, ma tutto quello che è successo mi ha spinto a farlo.

Leggi anche > Sarri verso la Roma: i primi obiettivi

Per l’affetto che ho ricevuto dalla gente, ma anche per mandare un messaggio di speranza verso chi si trova nella mia situazione. Come scrivo nel libro, per il quale ringrazio il presidente di Rcs, Urbano Cairo, ora ho compiuto un anno della seconda mia vita. Era giusto così”. 

Leggi anche > Superbonus, a maggio la novità