Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni, la verità sui loro esordi: cosa facevano

0
900

Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni sono una coppia inseparabile. Amici e colleghi di lunga data, ma cosa sappiamo dei loro esordi? 

Ovviamente oltre a Pieraccioni ci sarebbe da aggiungere alla lista anche Giorgio Panariello. Infatti i tre formano un gruppo davvero inseparabile.

Delle informazioni in più sull’amicizia tra Conti e Pieraccioni ci sono arrivati proprio dal primo. Durante una puntata di Top Dieci si è infatti dilungato a raccontare vari aneddoti. Scopriamo di più.

Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni: ecco com’è nata la loro amicizia

In base ai racconti del conduttore, lui e Pieraccioni si sarebbero conosciuti durante un gioco televisivo. Conti aveva ovviamente in mano le redini del programma mentre il futuro amico era lì in veste di comico.

Leggi anche -> Mara Venier furiosa, il video diventa virale: “Non ho perso un ca..”

“Un pomeriggio si è presentato un comico, lo mandiamo in onda, una disperazione. Subito dopo tocca a Pieraccioni, tra lo scioccato e l’arreso gli do il via, e invece fu un lampo. Aveva solo 16 anni”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’amicizia tra i due è stato un vero e proprio colpo di fulmine. “Con lui mi divertivo come un matto”, aveva raccontato Conti. Nonostante fossero molto amici il conduttore ha assunto un po’ il ruolo di spalla verso Pieraccioni e Panariello. Una posizione più nelle sue corde che gli permetteva di coordinare il tutto il modo più defilato.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

I due non sono soltanto amici ma hanno anche lavorato insieme per molti anni. Agli inizi sono stati soprattutto in Toscana, ma poi arrivò la svolta proposta da Pieraccioni. Conti ricorda ancora quel momento con molta chiarezza. “Adesso un film”: furono queste le parole del comico che diedero una vera e propria spinta al trio di amici.

Dalla semplice amicizia si sono costruiti una vera e propria carriera. Ciò che è davvero sorprendete è che entrambe le cose stiano durando tutt’ora. Ancora oggi riescono a sorprenderci e stupirci.