Cristiano Malgioglio e la lotta al cancro: è davvero un “miracolato”

0
786

Cristiano Malgioglio, ospite qualche settimana fa a Domenica In, ha raccontato la sua lotta contro il cancro e come si consideri un miracolato

malgioglio domenica in

Oramai da qualche tempo il cantante, cantautore e paroliere Cristiano Malgioglio, leva 1945, aveva parlato di un argomento assai delicato che lo riguarda. Infatti, nel 2020 aveva raccontato per la prima volta di aver scoperto di avere un melanoma: un tumore della pelle. Recentemente, il personaggio televisivo è andato ospite da Mara Venier a Domenica In per raccontare la sua attuale situazione. Al microfono della conduttrice veneta, Malgioglio ha confessato di ritenersi un vero e proprio miracolato perché, fortunatamente, si è accorto in tempo che c’era qualcosa che non andava. “Avevo una sofferenza dentro di me. Non ho fatto chemio, sono stato preso in tempo“.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Cristiano Malgioglio cade a terra in diretta tv: cosa è successo

Cristiano Malgioglio

Cristiano Malgioglio, la lotta al cancro e la preghiera di prevenzione

Cristiani Malgioglio, ai microfono di Domenica In, ha tenuto a ricordare a tutti che la prevenzione è importantissima. “Se avete dei nei fatevi controllare, non si scherza su queste cose“. Perché è stato proprio una mappatura dei nei a permette a Malgioglio di venire a conoscenza di un tumore che, se non preso in tempo, avrebbe potuto portare a gravissime conseguenze.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Mara Venier furiosa, il video diventa virale: “Non ho perso un ca..”

Quando nel 2020 Malgioglio aveva raccontato la sua malattia a Myr – Salute, Estetica, Benessere, un programma in onda su La5 aveva reiterato lo stesso concetto. Ne aveva parlato anche quando era stato un concorrente del programma Il Grande Fratello Vip, in onda su Canale 5. “Io avevo soltanto questo granellino di sabbia, chiamiamolo così. Se queste forme di melanoma sono prese all’inizio puoi vivere felice e contento. Ma se lo lasciavo così chissà che percorso avrebbe fatto. La prevenzione è fondamentale, bisogna fare la mappatura dei nei, sempre. Anche quel neo che vi sembra perfetto potrebbe causarvi un danno enorme“.

malgioglio