venerdì, Febbraio 3, 2023

Decreto Sostegni, arriva il bonus genitori separati: 800 euro

Bonus genitori separati o divorziati, fino a 800 euro in arrivo nel Decreto legge Sostegni bis: a chi spetta?

In arrivo un Bonus genitori separati o divorziati. Il decreto sostegni bis, in approvazione presso le camere in queste ore, prevede un assegno mensile di importo massimo pari a 800 euro per supportare il mantenimento dei figli. La novità, è stata inserita attraverso un emendamento al decreto Sostegni. Il bonus spetta, particolare, a categorie che hanno sofferto di più a causa delle restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19. Si tratta di chi ha perso, ridotto o cessato l’attività lavorativa a causa dell’emergenza Covid. I destinatari della nuova norma prevista dall’emendamento al decreto, dovrebbero essere genitori divorziati o separati che abbiano cessato, ridotto o sospeso la propria attività lavorativa a causa dell’emergenza sanitaria. Il decreto sarà convertito in legge entro 60 giorni dall’approvazione. Con ogni probabilità, entro il 21 maggio si potrà dare operatività al bonus.

Bonus genitori divorziati

Il bonus rientra in un pacchetto di aiuti per la famiglia. E’ stato confermata la proroga al reddito di emergenza, varato la prima volta un anno fa con il primo decreto ristori del governo Conte bis. Sarà, inoltre, rifinanziato per i Comuni il fondo di solidarietà che permetterà alle amministrazioni locali di sostenere le persone in difficoltà economica. Lo scorso anno, nel primo ciclo della pandemia, furono in gran parte utilizzati come buoni spesa per coloro che avevano perso il lavoro. Per quanto riguarda il reddito di emergenza, sono previste altre due mensilità, relative a giugno e luglio, per le quali bisognerà fare domanda entro il 30 giugno.

Leggi anche > Canone Rai, chi non dovrà pagarlo con il nuovo decreto

La mensilità è la stessa per quanto riguarda l’importo. Il fondo di solidarietà per i Comuni potranno essere utilizzati oltre all’assistenza alimentare anche  per affitti e bollette domestiche. 

Leggi anche > Bonus casa, cosa si può avere a maggio

Può interessarti anche