Coronavirus 15 maggio: tasso di tamponi positivi ai minimi storici

0
72

Emergenza Coronavirus oggi 15 maggio in Italia: tasso di tamponi positivi ai minimi storici, i dati e la situazione aggiornata.

(Rebecca Conway/Getty Images)

Prosegue l’arretramento dell’emergenza Coronavirus in queste settimane in Italia: in questi ultimi giorni, tutti i parametri mostrano come ci sia un calo della pressione del virus nel nostro Paese. Anche oggi infatti i dati del ministero della Salute sull’emergenza pandemia Coronavirus in Italia mostrano ancora un netto miglioramento della situazione.

Leggi anche –> Coprifuoco, Locatelli: “Modifiche importanti anche per le mascherine”

Ogni giorno, in questi ultimi giorni, abbiamo segnato un passaggio importante nella lotta al Coronavirus e quello di oggi riguarda nuovamente il tasso di tamponi positivi sul totale di quelli effettuati. Come sempre partiamo dai nuovi contagi: i dati ci dicono che ci sono 6.659 nuovi casi su 294.686 tamponi antigenici e molecolari.

Leggi anche –> Covid: niente mascherine né distanziamento per i vaccinati, linee guida

Dati emergenza Coronavirus oggi 15 maggio in Italia: la situazione aggiornata

(David Ramos/Getty Images)

Il dato dei nuovi casi è indicativo di un arretramento netto nella diffusione del virus nel nostro Paese, infatti la percentuale di tamponi positivi sul totale di quelli effettuati, che in questa settimana è comunque quasi sempre rimasta sotto il 3%, oggi tocca il dato minimo assoluto, ovvero il 2,2%. Di fatto poco più di due tamponi ogni 100 risultano positivi. Ieri, il dato era del 2,5%, mentre il dato minore risultava essere del 2,3%. Il numero di decessi nelle ultime 24 ore scende di nuovo sotto quota 200, con 136 morti, con una media settimanale che è di 196 decessi al giorno, in calo del 17%.

Sono 13.292 i dimessi e guariti e scendono a 332.830, circa settemila in meno, gli attualmente positivi. Cala ancora oggi in maniera decisa la pressione sugli ospedali: sono 14.298 i ricoverati nei reparti Covid, ovvero 612 in meno in 24 ore. Di questi, sono ricoverati in terapia intensiva 1.805 pazienti, 55 in meno in 24 ore, mentre i nuovi ingressi nei reparti per malati più gravi sono 63, anche questo dato indicativo di un record ai minimi. Sono poi 7.208 i casi in media al giorno nell’ultima settimana, in calo del 25% medio. Oltre 18 milioni di italiani hanno ricevuto almeno una dose di vaccino e oltre 8 milioni hanno ricevuto anche la seconda dose.