Ghiaccioli fatti in casa semplici e veloci: come prepararli

0
355

Arriva l’estate e il caldo e la voglia di ghiaccioli! Ecco come prepararli comodamente a casa vostra, senza comprarli confezionati.

Non c’è cosa più bella di un ghiacciolo rinfrescante nel bel mezzo del caldo estivo. La bella stagione sta arrivando e con lei anche la voglia di gelati e ghiaccioli. Ma se non volete comprare prodotti confezionati, potete preparare un buonissimo ghiacciolo alla frutta o a qualsiasi gusti vi piaccia, in modo facile e veloce a casa vostra. Non servono prodotti specifici o gelatiere, bastano pochi ingredienti e tanta fantasia! Ecco qualche consiglio utile per stupire tutti i vostri amici con popsicles coloratissimi, freschissimi e gustosi in tre gusti diversi: fragola, arancia e limone.

Ingredienti per 16 ghiaccioli

Gusto fragola
100gr di fragole
succo di 1\2 limone
100gr acqua
40gr zucchero

Gusto limone
150gr di succo di limone
50gr zucchero
100gr acqua

Gusto arancia
150gr succo d’arancia
100gr acqua
50gr zucchero

Procedimento

Iniziamo dai ghiaccioli alla fragola: preparate uno sciroppo mettendo a scaldare l’acqua in un pentolino e aggiungere zucchero facendolo sciogliere. Una volta sciolto completamente lo zucchero, spegnete il fuoco e fate raffreddare. Nel frattempo pulite le fragole e lavatele sotto l’acqua corrente, per poi frullarle fin o ad ottenere un composto cremoso. Aggiungere lo sciroppo, diventato freddo, alle fragole frullate e versare il succo di mezzo limone filtrato. Mescolate tutto con un colino a maglie strette e versate il composto negli stampini per ghiaccioli, inserendo uno stecco di gelato, tenuto fermo da un cordoncino creato con la carta stagnola. Mettere i ghiaccioli in freezer e aspettare che si solidifichino.

Leggi anche–> Pesticidi su frutta e verdura, i migliori metodi per spazzarli via

Per i ghiaccioli al limone, invece, iniziate con lo sciroppo seguendo lo stesso procedimento di prima e lasciandolo raffreddare. Nel frattempo spremete i limoni e aggiungete il succo filtrato allo sciroppo freddo. Di nuovo, versate in stampini per gelato e fermate lo stecco con la carta stagnola. Mi raccomando, lasciate 1 cm dal bordo dello stampo quando versate. In freezer a congelare.

Leggi anche–> Caffè con la moka: tutti i trucchi per farlo perfetto come al bar

Infine, i ghiaccioli all’arancia. Il procedimento è lo stesso: sciroppo, lasciate raffreddare e aggiungete il succo d’arancia filtrato. Di nuovo negli stampini, lasciando un 1 cm di spazio dal bordo e in freezer finché non sono diventati solidi. Il gusto dei vostri ghiaccioli fatti in casa potrà essere qualsiasi voi vogliate, dipende dal succo che scegliete di aggiungere allo sciroppo: potete farli alla coca cola, alla menta, al caffè ma anche alcolici! Sbizzarritevi e stupirete tutti i vostri ospiti!