venerdì, Febbraio 3, 2023

Elia Viviani, chi è il portabandiera italiano alle Olimpiadi di Tokio

Cosa sapere su Elia Viviani, chi è il portabandiera italiano alle Olimpiadi di Tokio: carriera e curiosità sullo sprinter azzurro.

(screenshot video)

Sarà Elia Viviani, veneto classe 1989, uno dei due portabandiera italiani alle Olimpiadi di Tokio in programma in estate. Il ciclista sarà affiancato da Jessica Rossi, oro olimpico del trap femminile alle Olimpiadi di Londra 2012, a soli 20 anni, e ora protagonista di una nuova bellissima avventura a cinque cerchi. Già nei giorni scorsi, entrambi i nomi erano emersi come quelli papabili.

Leggi anche –> Alessandro Talotti morto: scomparso l’atleta italiano all’età di 40 anni

Il ciclista azzurro è una vera e propria leggenda soprattutto di questo sport su pista. Oro olimpico nella specialità Omnium a Rio de Janeiro nel 2016, ha nel suo palmares un’incredibile quantità di medaglie conquistate in campionati europei e mondiali, su varie specialità. Ha infatti vinto medaglie in tutte le competizioni.

Leggi anche –> Giappone, torna lo stato di emergenza: Olimpiadi a rischio

Gli incredibili risultati di Elia Viviani nel ciclismo su pista e su strada

In particolare, soprattutto a livello europeo, si è imposto nella corsa a punti, inseguimento a squadre, americana, omnium ed eliminazione. All’azzurro manca su pista solo un oro mondiale, mentre su strada – dove corre come professionista dal 2010 – ha ottenuto anche in questo caso risultati incredibili. Nel 2012, in particolare, è arrivata la prima tappa vinta allo sprint al Giro d’Italia. A questa ne seguirono molte altre.

Vincitore di almeno una tappa nei tre grandi tour europei, nel 2018 Elia Viviani ha vissuto il suo anno migliore su strada: ha infatti vinto due tappe e la classifica generale del Dubai Tour. Ha poi vinto ben quattro tappe del Giro d’Italia, conquistando anche la classifica generale a punti. Quattro le tappe vinte alla Vuelta spagnola. Infine, la vittoria dei campionati italiani, prova su strada in linea.

Può interessarti anche