Klose, quanta paura per l’ex Lazio: “Ho avuto due trombosi alle gambe”

0
446

Attimi di paura per Miroslav Klose. L’ex centravanti della Nazionale tedesca e della Lazio, dopo gli anni gloriosi al Bayern, ha svelato tutto: il motivo

Klose problemi

Un racconto alquanto drammatico per l’ex attaccante di Lazio e Bayern Monaco Miroslav Klose. Il simbolo della Nazionale tedesca ha svelato la verità durante la lunga intervista alla rivista Kicker: “Ho avuto tre settimane fa un dolore alla gamba, che peggiorava sempre di più. Così mi sono fatto visitare dai dottori del Bayern, pensavo ad un nervo accavallato”.

Leggi anche –> Tarcisio Burgnich addio, ‘la Roccia’ è scomparsa all’età di 82 anni

Poi ha aggiunto: “La diagnosi è stata dura: due trombosi alle gambe”. Momenti di tensione per l’ex glorioso attaccante tedesco, che è stato sempre un punto di riferimento in campo e fuori per i suoi compagni. Da sempre uno sportivo autentico visto che si è allenato al massimo delle forze. La qualità, poi, è stata indiscutibile visto che è diventato il recordman di gol ai Mondiali.

Klose, tutta la verità dell’ex Lazio

Al momento Klose ha 42 anni ed è stato fino a poco fa il vice di Hansi Flick al Bayern Monaco. Ora era pronto per la sua prima vera e propria avventura da allenatore, con il Fortuna Dusseldorf, ma il suo esordio sarà sicuramente rimandato visto che ha rivelato: “Sono stato immediatamente sottoposto a farmaci. Inoltre devo indossare tutto il giorno delle calze speciali. I medici mi hanno fatto spiegato che non posso assolutamente scherzare con questa situazione. Ora devo solo riposare”. Infine, ha rivelato: “Niente colpi, niente corsa, non posso nuotare. Non posso giocare a calcio né allenare. Ho sempre scelto il sentiero più tortuoso”. Per Klose è tornato il sereno dopo attimi di tensione: al momento si dovrà riposare tornando così, a poco a poco, alla vita di tutti i giorni senza problemi.

klose problemi