Roland Garros, Mager batte Gojowczyk: subito derby con Sinner

0
45

Primo turno del Roland Garros, Gianluca Mager batte Peter Gojowczyk: subito derby con Jannik Sinner.

(Paolo Bruno/Getty Images)

Parte bene l’avventura degli italiani impegnati nel Roland Garros: l’esordio nel primo turno per il sanremese Gianluca Mager è stato infatti positivo. Come noto, nei tornei del Grande Slam le sfide sono al meglio dei cinque set e all’azzurro numero 87 al mondo ne sono bastati quattro per avere la meglio sul suo rivale Peter Gojowczyk. Quattro in tutto sono gli italiani impegnati oggi.

Leggi anche —> Roland Garros, le anticipazioni del 31 maggio: quattro italiani in campo

I primi a scendere in campo sono stati Mager e contemporaneamente il giovane altoatesino, Jannik Sinner, ormai molto più che una promessa del nostro tennis occupando la posizione numero 18 del ranking mondiale. Nel pomeriggio, Lorenzo Sonego affronterà il numero 54 al mondo, il sudafricano Lloyd George Harris, quindi Lorenzo Musetti è chiamato all’impresa contro il belga David Goffin, numero 13 al mondo.

Leggi anche —> Gianluca Mager, chi è il tennista italiano: età, carriera, foto

Mager batte Gojowczyk: nel secondo turno il derby contro Sinner

(Marcelo Endelli/Getty Images)

Classe 1994, il tennista sanremese vanta quattro trofei Challenger e quattro titoli Futures. Come miglior risultato nel ranking, ha raggiunto la posizione ATP n° 77 il 24 febbraio 2020. Da oltre un anno, è presenza fissa tra i primi cento della classifica dei migliori tennisti al mondo e sempre nel 2020 ha ottenuto il risultato migliore in un torneo ATP. Attualmente è il numero 87 al mondo, mentre il suo avversario odierno, l’esperto tedesco Peter Gojowczyk, nel ranking mondiale occupa la posizione numero 134.

Essendo una sfida al meglio dei cinque set, è stata davvero una battaglia, durata circa due ore e quaranta, con i primi tre set che sono risultati abbastanza veloci, essendo durati tra i 29 e i 36 minuti. Invece, un’ora di gioco è durato il quarto e poi risultato decisivo set, con Mager che si è saputo imporre con il punteggio di sette a cinque. Nel secondo turno, subito il derby con Jannik Sinner, che ci ha messo tre ore e mezza per battere il francese Pierre-Hugues Herbert, numero 85 del ranking mondiale, in 5 set.