Vidal positivo al Covid: il centrocampista dell’Inter ricoverato in Cile

0
690

Ancora brutte notizie per quanto riguarda l’emergenza Covid: il centrocampista dell’Inter, Arturo Vidal, è risultato positivo in Cile. Ricoverato

Vidal Inter positivo

Nonostante la vaccinazione arrivata venerdì scorso insieme ai compagni di Nazionale, Arturo Vidal è risultato positivo al Covid venendo ricoverato così in ospedale in Cile. In ritiro con il Cile, si trovava già in isolamento da tante ore per una tonsillite sospetta. Così poche ore fa è apparso un comunicato stampa sulle sue condizioni: “Il corpo medico della nazionale cilena sottolinea che su richiesta di Arturo Vidal, si comunica che il giocatore è stato diagnosticato positivo al Covid nel corso della visita preventiva quotidiana effettuata lunedì 31 maggio. Nel corso della notte è stato trasportato in ospedale”.

Leggi anche —> Contagi, è positivo ma va in palestra e tossisce sui colleghi: è focolaio

Vidal positivo al Covid: il messaggio su Instagram

Così lo stesso centrocampista dell’Inter e della Nazionale cilena ha svelato tutto sul suo profilo Instagram: “Sono stato contagiato da un amico asintomatico che è risultato positivo ad un controllo preventivo. Questa volta non potrò essere in campo, ma sosterrò i miei compagni con tutte le mie forze. Mi riprenderò presto per poter indossare di nuovo La Roja de Todos”. La situazione Covid in Cile non è delle migliori visto che ogni giorno ci sono circa 6mila contagi con le vittime in totale che sono arrivate a circa 29mila dall’inizio della pandemia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Arturo Vidal (@kingarturo23oficial)


vidal positivo cile