Incidente tra scooter, 2 morti: c’è anche il giovane calciatore Manuel Kolaveri

0
402

Drammatico incidente tra scooter a Nocera Superiore, 2 morti: c’è anche il giovane calciatore Manuel Kolaveri.

(Facebook)

Una tragedia tremenda si è verificata nelle scorse ore a Nocera Superiore, in provincia di Salerno. Due sono le vittime del dramma stradale che è avvenuto ieri sera sulla statale che collega Nocera Inferiore e Cava de’ Tirreni. Una di loro è un ragazzo di soli 17 anni, Manuel Kolaveri, con una grandissima passione per il calcio. Il ragazzo è morto sul colpo, mentre Vincenzo Simeone, 31 anni, l’altra persona coinvolta nell’incidente, è stato ricoverato in gravissime condizioni.

Leggi anche –> Saman Abbas, il fratello: “Mio zio mi disse di averla uccisa”

I due mezzi a due ruote, a causa dell’impatto tremendo, sono stati sbalzati a diversi metri di distanza l’uomo dall’altro. Grande il dolore e il lutto dopo il tragico incidente delle scorse ore. In tantissimi, sui social network, ricordano i due giovani deceduti. Ancora tutta da chiarire la dinamica dell’accaduto.

Leggi anche –> Flavio Briatore, le sue condizioni dopo il malore a Baku: come sta davvero

Il cordoglio per la morte di Manuel Kolaveri: un dramma straziante

ambulanza interviene dopo un malore

Nel frattempo, l’’intera comunità di Castel San Giorgio, dove viveva Manuel Kolaveri, piange il 17enne, vittima dello schianto: ha proclamato il lutto cittadino per il giorno del funerale la sindaca Paola Lanzara. Costante e incessante è il tributo sui social network a questo ragazzo, a partire da chi con lui condivideva la stessa passione per il calcio e dalla società sportiva con la quale militava. Ma non solo.

Una sua amica evidenzia: “Manuel Kolaveri non doveva andare così… Non ho parole solo tanta rabbia, dai tantissima forza ai tuoi genitori”. Oltre alle due vittime di questa tragedia, ci sono anche due feriti, che viaggiavano in sella ai due scooter coinvolti nel dramma stradale. I feriti sono ora ricoverati in pericolo di vita all’ospedale di Cava de’ Tirreni e al Ruggi d’Aragone di Salerno.

ragazza precipitata Milano